Bayern Monaco, parte la rivoluzione verde: Raheem Sterling nel mirino

bayern monaco

BAYERN MONACO – Clamorosa voce di mercato riportata da Gianluca Di Marzio che, in queste ore, sta trovando conferme sul territorio tedesco: in vista della prossima stagione, il Bayern Monaco punta decisamente Raheem Sterling, giovane e guizzante ala inglese del Liverpool di Brendan Rodgers. La squadra bavarese, infatti, vorrebbe avviare un deciso ringiovanimento della rosa con l’innesto di alcuni talenti che, dopo un breve periodo di apprendistato, diventeranno i protagonisti del FCB del futuro.

Il nome del nazionale inglese corrisponde, a tutti gli effetti, al profilo di giocatore che stanno cercando i dirigenti tedeschi: talentuoso, tecnico, con ampi margini di miglioramento e in grado di poter interpretare al meglio i dettami tattici del vate catalano. Convincere il Liverpool, però, non pare un’impresa semplicissima. Il club inglese, infatti, proporrà un sostanzioso adeguamento del contratto al calciatore, con prolungamento dello stesso fino al 2020. Qualora il calciatore non dovesse accettare la proposta del suo attuale club, i dirigenti inglesi ascolteranno l’offerta del Bayern, ma – forti di un contratto in scadenza nel 2017 –  non sembrano disposti a scendere sotto i 45 milioni, cifra ritenuta eccessiva dal club tedesco.

L’esterno del Liverpool, però, non è l’unico nome sul taccuino dei dirigenti dei Campioni di Germania, che puntano all’acquisizione di due fra i migliori giocatori attualmente in circolazione nel campionato tedesco:Kevin De Bruyne (Wolfsburg) e Roberto Firmino (Hoffenheim). La rivoluzione verde bavarese è ormai alle porte. E a condurla sarà colui che, nelle ultime due stagioni, ha fatto innamorare la maggioranza degli esigenti tifosi bavaresi: Pep Guardiola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.