Manchester City-Barcellona, Luis Enrique: ‘Messi? I rigori li sbaglia chi li tira. Voglio vincere pure al Camp Nou’

Barcellona Luis Enrique

Manchester City-Barcellona (clicca QUI per la cronaca), big match della serata di Champions League. Gara ricca di fascino e di campioni, ad aggiudicarsela sono stati i catalani. Un successo importantissimo, ottenuto in trasferta o ottimo viatico in vista del match di ritorno. Luis Enrique torna a sorridere dopo il tonfo interno contro il Malaga: “Dobbiamo comunque essere contenti del 2-1 perché il nostro obiettivo principale era riuscire a vincere e credo che la nostra sia stata una vittoria meritata contro un grande avversario. Sapevamo che avevamo bisogno proprio di una prova di questo tipo – prosegue il mister del Barcellona – e voglio congratularmi con i miei ragazzi. Adesso l’obiettivo è vincere al Camp Nou”.

Leo Messi avrebbe potuto chiudere il discorso qualificazione mettendo nel sacco il penalty ottenuto nel finale di gara, il tecnico del Barcellona difende il suo campionissimo: “Sbagliare i rigori è una cosa che capita, solo chi non li tira non li sbaglia mai, la nostra fiducia in Messi resta totale”. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore, aggiungiamo noi citando una splendida canzone. Il Barcellona affronterà il match del Camp Nou con due risultati su tre a disposizione, mezza qualificazione ai quarti di finale di Champions League è già in tasca. I blaugrana devono migliorare nella gestione del risultato, aspetto ancora non rifinito alla perfezione, i Citizens comunque saranno obbligati a giocare alti e questo è un ulteriore vantaggio per il Barcellona.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.