Jupiler League: il Kortrijk passeggia sul campo del Mouscron, Marinos consegna lo scontro diretto allo Charleroi

JUPILER LEAGUE

Dopo l’anticipo del venerdì, che ha visto trionfare la capolista Club Brugge contro l’Oostende grazie alle reti di Izquierdo e Gedoz, oggi si sono disputate altre quattro partite valevoli per 24esima giornata di campionato di Jupiler League; andiamo a vedere come è andata.

Grande vittoria per il Kortrijk, che passeggia letteralmente sul campo del Mouscron Peruwelz e si colloca temporaneamente al terzo posto, anche se bisogna attendere la risposta Gent per dichiarare ufficiale il sorpasso. Una partita mai stata in discussione, con i “De Kerels”, che dopo un primo tempo terminato a reti bianche, hanno concretizzato la mole di gioco prodotta nella seconda frazione di gioco: ad aprire le danze è stato il centrocampista De Metz, che ha portato in vantaggio i suoi al 57esimo minuto, mentre Marusic e Tomasevic hanno arrotondato il punteggio negli ultimi 10 minuti di partita, permettendo alla terza della classe (anche se temporaneamente) di collezionare il terzo risultato utile consecutivo in Jupiler League.

Importante successo anche per lo Charleroi, che grazie alla rete di Marinos (foto), arrivata al minuto numero 86, è riuscita a fare suo lo scontro diretto contro il Gent: come detto il match-winner è stato il difensore Marinos, il quale ha risolto nel migliore nei modi una mischia creatasi nell’area avversaria nel corso degli ultimi tentativi dei padroni di casa di trovare la via della rete.

Arrivano i tre punti anche per il Westerlo, che riesce ad avere la meglio del Cercle Brugge, terz’ultimo in classifica, solo grazie alla rete di Apau ad inizio ripresa; una sconfitta che però non inguaia la squadra neroverde, complice anche il pareggio della diretta concorrente Waasland-Beveren, che viene bloccata con un incredibile pareggio per 2-2 dal Mechelen: infatti i “Wase Wolven” gettano alle ortiche un vittoria che sembrava ormai consolidata dopo il doppio vantaggio conquistato nel corso della prima frazione con la doppietta di Emond; ma il Mechelen non muore mai e nella ripresa riagguanta una partita quasi compromessa con una super reazione che si concretizza con grazie alle reti di Veselinovic e De Witte, che salvano in corner la formazione gialloblu.

Charleroi-Genk 1-0 (Marinos)

Mouscron Peruwlez-Kortrijk 0-3 (De Metz, Marusic, Tomasevic)

Westerlo-Cercle Brugge 1-0 (Apau)

Waasland-Beveren-Mechelen 2-2 (2 Emond; Veselinovic, De Witte)

CLASSIFICA JUPILER LEAGUE
jupiler league classifica

About Marco Pantaleo 251 Articoli
Appassionato di ogni genere di sport (calcio e basket in primis), è un grande esperto del "calcio minore". Che sia la Copa Libertadores o la terza divisione danese poco importa, in qualunque campo rotola un pallone e ci sono 22 uomini c'è sempre una storia da raccontare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.