Coppa d’Africa, Sudafrica-Senegal 1-1: tutto nella ripresa

Seconda partita della seconda giornata del Girone C: dopo il ko all’esordio erano spalle al muro i sudafricani, per i senegalesi c’era la possibilità di ipotecare la qualificazione. Tra i sudafricani in porta avvicendamento tra Keet e Mabokgwane, Mathoho sostituiva il giovane terzino Coetzee infortunato; Giresse presentava un tridente “deluxe” con Diouf, il ristabilito Manè e Moussa Sow confermatissimo dopo il gol vittoria sul Ghana.

Alla fine è pareggio, risultato che mantiene entrambe ancora in corsa, ma vince (ai punti) la motivazione dei “Bafana Bafana” che ripropongono il vivace gioco messo in mostra per gran parte del match contro l’Algeria fatto di palla a terra che viaggia veloce e tanto pressing. Il Senegal soffre l’iniziativa sudafricana che sfocia però in conclusioni sempre sbilenche (ci provano il talentuoso Vilakazi, la punta Rantie e anche il centrale Matlaba); senegalesi pericolosi solo nel finale della prima frazione: corner di Diop sul secondo palo dove, tutto solo incomprensibilmente, Diouf di testa conclude a alto.

I sudafricani ad inizio ripresa raccolgono quello che avevano seminato in precedenza: cross basso dalla destra di Phala che attraversa tutta l’area fino a raggiungere Maniysa che insacca freddamente con un piatto destro sul secondo palo. Vantaggio che dura poco perchè dieci minuti dopo i “Leoni di Teranga” prima si vedono annullare per fuorigioco un gol di Manè su punizione dalla trequarti di Diop e poi, un paio di minuti dopo, replicano la stessa azione con esito stavolta positivo grazie allo stacco di testa imperioso (dall’alto dei suoi 192 cm) di Kara Mbodji. I sudafricani accusano il colpo e subiscono la pressione senegalese sale (Diouf ancora di testa); il match è comunque combattuto, le due squadre non si accontentano del pari: il Sudafrica si fa vivo con un paio di ripartenze rapide, il Senegal che impegna Mabokgwane con un potente destro dalla distanza del neoentrato Ndoye (al posto di un deludente Sow) e sfiora un altro gol vittoria nel finale con un altra incornata di Mbodji.

Marcatori: 46’ Maniysa (Su) 60’ Mbodji (Se)

SUDAFRICA (4-2-3-1) Mabokgwane; Ngcongca, Matlaba, Hlatshwayo (29’ Gcabo), Mathoho; Furman, Jali; Phala (66’ Parker), Manyisa (72’ Letsholonyane), Vilakazi; Rantie All. Mashaba

SENEGAL (4-3-3) Coundou;  Gassama, Mbodji, L. Sane, Mbengue; A. N’Diaye (90’ Saivet), Gueye, Diop; Sow (80’ Ndoye), Diouf, Mane All. Giresse

About Edoardo Buganza 337 Articoli
(Ar)redattore per Tce dal marzo 2014, seguo in particolare i campionati dell'Est europeo come Polonia, Turchia e Grecia. Genovese, esterofilo, aspirante osservatore, sospirante milanista.
Contact: Google+

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.