Nantes-Bordeaux 2-1: un’autorete ferma la corsa dei Girondini

Nantes Bordeaux

Nantes contro Bordeaux, gli uomini di Sagnol si sono comportati molto bene fino a qui e oggi pomeriggio volevano altri tre punti per proseguire la propria corsa con vista Europa. Il Nantes però ha fatto ben valere il fattore campo trovando un successo che permette di searare nel piazzamento per le coppe. La gara che apre il sabato di Ligue 1 è piacevole, a conferma delle ambizioni delle due squadre. Nel duello tra Sagnol e Der Zakarian a ridere è l’armeno, ma ci ha messo lo zampino anche un pizzico di fortuna. Partita ricca di occasioni da gol, Nantes e Bordeaux giocano senza esclusioni di colpi, a decidere l’incontro è però un’autorete. Anzi, due.

A rompere l’equilibrio dopo 23 minuti di gioco è Veretout, uno dei giocatori più preziosi di casa Nantes, vantaggio che però dura poco. Giusto cinque giri di lancette e il Nantes si fa male da solo, autogol di Hansen. Nella ripresa c’è ancora un episodio curioso, l’autogol stavolta lo realizza Jug fissando il risultato sul due a uno finale. Battuta d’arresto per il Bordeaux, comunque quinto in classifica, bel passo avanti per il Nantes. I bookmakers alla vigilia puntavano sul pari, Nantes e Bordeaux li hanno smentiti con una gara divertente. Per i padroni di casa successo importante dopo qualche stop.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.