Reus a lezione di spagnolo: Real e Barça sul tedesco

reus
Benfica-Bayer Leverkusen 0-0: le Aspirine perdono il primato

REUS – Si tinge sempre più di giallo il futuro di Marco Reus che, complice l’attivazione di una clausola rescissoria di venticinque milioni, può salutare il Borussia Dortmund a fine stagione e accasarsi in un altro team. Il grande favorito resta – perlomeno per i media tedeschi – il Bayern Monaco, pronto al terzo scalpo consecutivo al BvB, dopo gli acquisti di Gotze e Lewandowski.

Ma un’indiscrezione apparsa sulla “Bild” riapre le speranze di Barcellona e Real Madrid: il fuoriclasse tedesco, da diverso tempo oggetto del desiderio di Merengues e Blaugrana, sta prendendo lezioni di spagnolo. Cultura personale o necessità professionale? Difficile dirlo. Ma vista la clausola rescissoria decisamente esigua rispetto al reale valore del giocatore, che consentirà a Reus – oltretutto – di poter spuntare un ingaggio ancora più elevato, non è un esercizio utopistico immaginare che il nazionale tedesco vesta la maglia di una big spagnola nella prossima stagione.

Una cosa, però, trapela con sempre maggior vigore: difficilmente resterà a Dortmund. Anche il Presidente del Borussia, Hans-Joachim Watzke, pare rassegnato a perdere il calciatore:”Marco deciderà autonomamente il proprio futuro: se qualche squadra paga la clausola rescissoria, noi, salvo un rinnovo del contratto, non possiamo porre resistenza.” Parole che, in tutta franchezza, sembrano allontanare definitivamente Reus dal Westfalen Stadion. Bayern, Barça e Real: quale sarà il futuro di Marco?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.