La favola di Daniel Engelbrecht: dalla paura al gol col defribillatore

Engelbrecht-Favola

Le cattive notizie fanno sempre più rumore, ma fa piacere trovarsi a commentare un fatto positivo. Vi raccontiamo la storia di Daniel Engelbrecht, attaccante 24enne che il 21 luglio 2013 collassò al suolo per un problema al cuore durante la gara contro l’Erfurt. Ha rischiato la vita, provvidenziale l’intervento dei medici, quattro operazioni al cuore e l’impianto di un defribillatore interno. Daniel non avrebbe più giocato a calcio, questo il responso, invece il giocatore è tornato a vestire la maglia degli Stuttgarter Kickers, terza divisione tedesca.

Non può giocare per novanta minuti, ma l’ingresso al minuto 83 è bastato per scrivere il lieto fine di questa storia. Vittoria sul Wehen, proprio grazie a un gol di Engelbrecht, è il primo successo dopo due mesi per i Kickers. Daniel ha esultato mostrando una maglia con su scritto “Niente è impossibile”, l’allenatore Horst Steffen appare commosso: “Se lo merita tanto. Ha lavorato duramente per questo e la partita non poteva finire meglio”.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.