Bayern Monaco-Bayer Leverkusen 1-0, Ribery torna ad essere decisivo

ribery bayern leverkusen

Il Bayern Monaco prosegue nella striscia d’imbattibilità in Bundesliga, batte anche il Bayer Leverkusen e mantiene sette punti di vantaggio sulla seconda in classifica, il Wolfsburg (oggi corsaro ad Hannover). Il titolo di campione d’inverno è sempre più vicino (mancano tre giornate alla fine del girone d’andata), ma l’undici di Guardiola, ovviamente, va molto oltre.

Non è stato comunque semplice, oggi, contro un Leverkusen compatto e coraggioso, con pressing alto e ripartenze veloci. Il Bayern ha costruito poco, o almeno meno del solito. La prima occasione gol è capitata agli ospiti: al 3′, un malinteso tra Boateng e Xabi Alonso ha lanciato Bellarabi tutto solo davanti a Neuer, il tocco sotto del 24enne ha superato il portierone della nazionale ma Bernat ha salvato sulla linea. Prima e unica palla gol di un primo tempo francamente bruttino, col Bayern al solito dominatore del possesso palla ma che non riusciva a creare occasioni chiare dalle parti di Leno.

Rode per Gotze, la mossa di Guardiola all’intervallo. I bavaresi, in effetti, cominciavano a macinare gioco e al 51′ arrivava il vantaggio: cross di Rafinha dalla destra, sponda di Xabi Alonso e sinistro vincente di Franck Ribery, probabilmente il migliore in campo aldilà del gol vittoria. Il gol apriva praterie nella metà campo del Leverkusen che, nei dieci minuti successivi, si salvava in tre occasioni: palo di Muller, occasione sprecata da Robben e un gol letteralmente mangiato da Robert Lewandowski che prosegue nel personalissimo periodo no. Il raddoppio non arrivava, i ritmi si abbassavano e il Leverkusen non impensieriva Neuer. Partita tutto sommato deludente per i 71mila dell’Allianz. Il Leverkusen è scavalcato in classifica dal sorprendente Augsburg ed è agganciato al quarto posto da Schalke 04 e Monchengladbach.

About Alfonso Alfano 1751 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.