Grecia, Ranieri dopo la figuraccia contro le Far Oer: “Non mi dimetto”

ranieri

La clamorosa sconfitta interna della Grecia contro le Far Oer sta facendo rapidamente il giro del mondo. Gli ellenici, pur sempre reduci da un buon Mondiale chiuso con l’eliminazione agli ottavi contro il Costarica ai rigori, sono attualmente ultimi nel gruppo F delle qualificazioni ad Euro 2016. Un punto in quattro partite (pareggio in Finlandia, tre sconfitte interne contro Romania, Irlanda del Nord e Far Oer) è il bottino, magrissimo, che inchioda Claudio Ranieri alle sue responsabilità da ct. La Grecia è distante sei punti dal terzo posto (che potrebbe portare agli spareggi) addirittura otto dal secondo che garantisce la qualificazione diretta. Una situazione quasi compromessa, considerato che mancano soltanto sei partite al termine del girone.

Ranieri ha parlato alla televisione pubblica greca subito dopo il clamoroso k.o. della sua Grecia contro le Far Oer. Perentorio il tecnico italiano: “Mi assumo tutte le responsabilità della sconfitta ma non penso affatto a dimettermi”. La palla passa così alla Federazione greca, vedremo anche la reazione della stampa coi quotidiani in edicola domattina.

About Alfonso Alfano 1753 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.