Lens-Bordeaux 1-2: i Girondini espugnano lo Stade de la Licorne e raggiungono il PSG

Lens-Bordeaux

Nella seconda partita della 13esima giornata di Ligue 1, il Bordeaux sconfigge 2-1 il Lens e raggiunge momentaneamente il Paris Saint-Germain, a quota 24 punti in classifica, impegnato domani sera nel big-match di giornata contro il Marsiglia, attuale leader della Ligue 1 con 28 punti. Per il Lens, invece, arriva l’ottava sconfitta in campionato, restando ad appena 1 punto dal terzetto che, attualmente, occupa le ultime tre posizioni che valgono la retrocessione diretta, ovvero Lorient, Bastia ed Evian TG.

La partita, giocata allo Stade de la Licorne di Amiens al posto dello Stade Félix Bollaert (attualmente in ristrutturazione per gli Europei di Francia 2016), vede i Girondini portarsi in vantaggio al 24′ con il tunisino con passaporto francese Khazri, che raccoglie un’apertura di Cyprien deviata da un difensore e trafigge il portiere di casa Belon per lo 0-1. Gli uomini di Sagnol trovano il raddoppio al 41′ con il maliano Diabaté che viene servito sul filo del fuorigioco da Khazri (probabilmente leggermente in off-side) e si presenta a tu per tu con Belon, aggirandolo e siglando lo 0-2. I rosso-oro di casa accorciano le distanze nella ripresa, al 74′, con un calcio di rigore fischiato dall’arbitro Lesage per fallo di Planus e realizzato dal dischetto da Touzghar. Nell’ultimo quarto d’ora di gioco il Lens non riesce a rimontare del tutto il passivo inflitto dal Bordeaux nel primo tempo e così il match termina con la settima vittoria dei Girondini.

About Federico Papi 160 Articoli
Giornalista di Tutto Calcio Estero e Calcio Olandese Blog, nonché fedele tifoso del Parma, da 7 anni abbonato al Tardini. Amante dell'Eredivisie e del PSV all'ennesimo livello e studente di Economia a Parma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.