L’ex laziale Zarate dice addio all’Albiceleste e sceglie il Cile

Zarate

Mauro Zarate, ce lo ricordiamo con la maglia della Lazio, ha invece scelto la nazionale cilena come ha spiegato suo fratello Rolando: “Mauro giocherà per il Cile: ha visto e analizzato le ultime convocazioni dell’Argentina e ha deciso quindi di dire sì alla ‘Roja’. È stato sfortunato a giocare in un’epoca in cui ci sono giocatori come Messi, Aguero e Higuain. Pensava di meritare comunque una chance per tutto ciò che ha fatto nel Velez ma finora non ne ha avuto l’opportunità. Ora basta”. Maurito, il cui padre è originario di Calama (nord del Cile) aspetta ora la chiamata di Sampaoli, dopo che l’Albiceleste non l’ha mai chiamato.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

2 Commenti su L’ex laziale Zarate dice addio all’Albiceleste e sceglie il Cile

  1. che vergogna… è come se un italiani, perchè mai convocato dalla nazionali italiana, scegliesse la francia. Rappresentare la propria nazionale deve essere un orgolio, con quale orgoglio Zarate potrebbe rappresentare il Cile?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.