Synot Liga, Repubblica Ceca: che sorpresa il Baumit Jablonec!

Con la vittoria di misura dello Sparta Praga di domenica pomeriggio si è concluso il dodicesimo turno di Synot Liga. Oltre all’ennesima prova di forza delle due squadre di testa (Viktoria Plzen e Sparta Praga) troviamo quella del Baumit Jablonec che, grazie al sesto risultato utile consecutivo, si conferma terza forza del campionato, con un vantaggio di ben 6 punti sulla quarta in classifica.

La settima vittoria in campionato della formazione biancoverdi arriva tra le mura amiche al termine di un match ricco di emozioni, al termine del quale il Baumit è riuscito a superare un bel Teplice. Nel primo tempo la squadra di Silhavy si porta in vantaggio al 29’ con la rete di Pospíšil, mentre il raddoppio arriva dopo pochi minuti della ripresa, firmato da Kopic. Nel giro di 4 minuti gli ospiti reagiscono: prima Nivaldo al 59’ e poi il bosniaco Mahmutovic pareggiano i conti con un uno-due micidiale. La partita si “accende”: entrambe le squadre attaccano alla ricerca del gol della vittoria e a spuntarla è la formazione di casa con il gol del turkmeno Mingazow. Gli ospiti si riversano in avanti alla ricerca disperata del gol del pareggio e al 90’ subisco il gol che chiude definitivamente il match, siglato da Kubista. Come dicevamo, il Baumit Jablonec rafforza il suo terzo posto salendo a 24 punti mentre il Teplice resta a quota 17.

Continua a viaggiare ad una media-punti impressionate la coppia di testa formata da Viktoria Plzeň e Sparta Praga, appaiate in testa con un solo punto di vantaggio della formazione rossoblù su quella granata. La squadra di Uhrin espugna il difficile Městský fotbalový Stadion Miroslava Valenty di Slovacko grazie ad una rete realizzata al 63’ da Horava con un gran tiro a giro sul secondo palo dai 16 metri, che batte imparabilmente il portiere di casa Heca. Match che risulta molto difficile per la formazione di Plzeň, come ampiamente pronosticato alla vigilia, grazie alla solidità difensiva dello Slovacko, che nell’arco dei 90 minuti concede davvero poco agli ospiti. Vittoria sofferta anche per lo Sparta Praga che, dopo l’importantissima vittoria europea conquistata sul campo degli storici rivali slovacchi dello Slovan Bratislava con il risultato netto di 3 a 0, fatica nel match di campionato contro il Mladá Boleslav e tra le mura amiche riesce a portar via i 3 punti grazie ad una rete siglata nella seconda frazione di gioco da Dočkal. Appuntamento al prossimo turno, in cui le due corazzate si affronteranno in quello che può essere definito come il primo dei due scontri per il titolo.

Dopo un avvio di campionato tutt’altro che semplice il Marila Pribram conquista la quarta vittoria consecutiva. A farne le spese è il Banik Ostrava, in pieno lotta per il quarto posto, valevole per l’accesso al primo turno della prossima Europa League. Il vantaggio dei padroni di casa è firmato al 25’ da Zeman, mentre nella ripresa ci pensa il centravanti Reznicek a chiudere i conti con una doppietta; e a pochi minuti dal termine il fantasista ospite Kukec sigla il gol della bandiera. Il match si conclude sul risultato di 3 a 1 per il Marila, che si porta a 14 punti in classifica, mentre il Banik Ostrava resta a 18, mantenendo quarto posto solitario grazie al passo falso del Bohemians 1905, che perde in casa per mano dello Slovan Liberec. Il primo tempo si conclude sul risultato di parità: dopo il vantaggio ospite firmato da Pavelka arriva il pareggio della formazione di casa a pochi secondi dall’intervallo con Bratanovic. Nella ripresa passa in vantaggio il Bohemians con il calcio di rigore di Jindrisek, ma poi si fa rimontare: Sural pareggia i conti al 62’, mentre è il centrocampista congolese Delarge a riportare in vantaggio i suoi al 75’, e a chiudere definitivamente l’incontro con un gol a tempo scaduto.

Sfuma a pochi secondi dal termine il ritorno alla vittoria dello Slavia Praga, grazie ad una rete di Vosahlik all’87. La formazione di Beránek conquista il secondo pareggio consecutivo, questa volta sul campo della neopromossa Ceske Budějovice. I biancorossi passano in vantaggio al 75’ grazie al calcio di rigore causato da un fallo di Krizek e realizzato da Pitak dagli undici metri. Ma quando i 3 punti sembrano oramai in tasca dopo ben 8 incontri, arriva la rete decisiva del neoentrato Vosahlik. Lo Slavia sale a quota 14 mentre il Ceske Budejovice vola a quota 12, mantenendo un punto di vantaggio sulla zona retrocessione, occupata da Vysocina Jihlava e Hradec Kralove. La formazione gialloblù batte nel primo anticipo della giornata lo Zbrojovka Brno con una rete per tempo: Mesanovic porta in vantaggio i suoi al 37’ mentre il gol che chiude il match arriva al 74’ ed è siglato da Hybs. Proprio grazie a questa vittoria il Vysocina si avvicina sensibilmente alla zona salvezza, che ora dista solamente un punto, in una classifica che in coda risulta sempre più intricata, con 6 squadre in soli 3 punti. Perde ancora il Hradec Kralove, all’ottava sconfitta stagionale,  la sesta consecutiva, subita per mano del Dukla Praga. Dopo il vantaggio dei padroni di casa del Hradec con Halilovic, la reazione ospite è veemente: prima Cajic al 37’ e poi Beauguel al 45’ portano il Dukla a riposo in vantaggio per 2 a 1. Al 10’ del secondo tempo il Hradec pareggia con Dvorak, ma dopo il gol non riesce più a creare occasioni pericolose e subisce il forcing offensivo degli avversari, che realizzano altre due reti: la prima è siglato da Povazanec al 74’, mentre il gol del definitivo 4 a 2 porta la firma di Beauguel, che realizza la doppietta personale.

 

SYNOT LIGA – 12° TURNO

VYSOCINA JIHLAVA – ZBROJOVKA BRNO 2-0 (37’ Mesanovic, 74’ Hybs) [Venerdì, 18.00]
CESKE BUDEJOVICE – SLAVIA PRAGA 1-1 (75’ Pitak, 87’ Vosahlik) [Venerdì, 18.00]
BOHEMIANS 1905 – SLOVAN LIBEREC 2-4 (37’ Pavelka, 45’ Bratanovic, 48’ Jindrisek, 62’ Sural, 75’ Delarge, 93’ Delarge) [Venerdì, 20.15]
MARILA PRIBRAM – BANIK OSTRAVA 3-1 (25’ Zeman, 47’ Reznicek, 63’ Reznicek, 83’ Kukec) [Sabato, 17.00]
BAUMIT JABLONEC – TEPLICE 4-2 (27’ Pospisil, 51’ Kopic, 59’ Nivaldo, 63’ Mahmutovic, 78’ Mingazow, 90’ Kubista) [Sabato, 17.00]
HRADEC KRALOCE –DUKLA PRAGA 2-4 (4’ Halilovic, 37’ Cajic, 45’ Beauguel, 55’ Dvroak, 74’ Povazanec, 85’ Beauguel) [Sabato, 17.00]
SLOVACKO – VIKTORIA PLZEN 0-1 (63’ Horava) [Sabato, 20.15]
SPARTA PRAGA – MLADA BOLESLAV 1-0 (60’ Dockal) [Domenica, 15.45]

classifica

About Alessandro De Felice 134 Articoli
Laureato in Mediazione Linguistica, amo viaggiare e il 'football' di ogni angolo del mondo. Laziale fino al midollo, fin da bambino coltivo la passione per il giornalismo di ogni genere, con una particolare preferenza per quello sportivo. Con grande orgoglio, conto diverse collaborazioni online e sulla carta stampata. Grazie a Tuttocalcioestero.it ho scoperto la magia del calcio della Repubblica Ceca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.