Ofi Creta , Gattuso ci ripensa: ‘Ripartiamo più forti e uniti di prima’

Gennaro Gattuso è tornato sui suoi passi, resterà il tecnico del Ofi Creta. Sono arrivate rassicurazioni da parte della dirigenza e soprattutto, l’affetto dei tifosi hanno convinto Ringhio  a ritirare le dimissioni rassegnate ieri pomeriggio nella conferenza stampa dopo la sconfitta interna  contro l’Asteras. Gattuso ha rilasciato queste parole sul sito ufficiale della squadra greca: “Dopo lunghe discussioni con i membri del consiglio di amministrazione, dopo l’amore che mi hanno mostrato la città di Heraklion e tifosi della squadra, faccio un passo indietro e ricomincio da capo. Siamo più forti e più uniti che mai” . 

Non mi era mai capitato niente del genere: è stata una dimostrazione d’affetto incredibile che non mi poteva lasciare insensibile. Ma la sostanza del problema rimane: da 4 mesi non mi è possibile dedicarmi al mio ruolo di allenatore, perché contemporaneamente devo occuparmi di tutto, anche dei più piccoli problemi. Un compito eccessivo. Ma tanto affetto nei miei confronti non lo immaginavo e la squadra è molto legata a me. Così ho deciso di rimanere”. Un gesto che ha dato la scossa a squadra e dirigenza, un gesto ”forte” come l’ex Milan, pronto a disfare la valigia e riprende quel percorso che si  era fino a qualche ora fa, inaspettatamente interrotto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.