Chelsea, Cech pronto a partire: ‘Se non gioco vado via’

Cech Chelsea Arsenal

Sono tempi duri per Petr Cech, da quando c’è Courtois per lui gli spazi sono pochissimi. Mourinho lo manda in campo solo in Coppa di Lega, epilogo triste per un portiere di cotanto curriculum. “Se non gioco cercherò una via d’uscita. Non ho parlato con nessuno – afferma il portiere della nazionale ceca – ma il club è consapevole che questa situazione non rispecchia quella che mi immaginavo. Se la situazione non migliorerà ne troverò un’altra, in vista degli Europei del 2016 la miglior idea non è quella di stare in panchina”. A gennaio con tutta probabilità ci sarà un gran portiere sul mercato, gli anni passano per tutti ma Cech resta comunque un numero uno di primo livello. Il Chelsea punta su Courtois, e fa bene visto che il belga è attualmente tra i primissimi a livello mondiale, tante squadre però potrebbero trovare un tesoro tra le manone di Cech.

About Paolo Bardelli 2028 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.