Premier League: Top 11 della settima giornata

Ecco la TOP 11 della settima giornata di Premier League

DAVID DE GEA (MANCHESTER UNITED): l’estremo difensore spagnolo è stato superbo parando il rigore a Leighton Baines magistrale nel finale di gara a dire di no ad Oviedo e Osman.

BRATISLAV IVANOVIC (CHELSEA): dalla sua parte Sanchez non l’ha vista mai, fisicamente lo ha sovrastato. Il serbo quest’anno ha un rendimento eccezionale.

CURTIN DAVIES (HULL CITY): si conferma uno dei migliori difensori di Premiership, a suo agio con difesa a tre o a quattro, nella partita contro il Crystal Palace ha cancellato Campbell molto comodamente. Lui, che è diventato volto noto dei tabloid questo week-end per un presunto figlio con la modella Josie Cunningham (il tutto si è poi rivelato una bufala), in campo evidentemente non si è fatto distrarre.

WINSTON REID (WEST HAM): il neozelandese ha dominato neutralizzando facilmente Austin, sempre sicuro ed efficace anche dopo l’entrata di Zamora.

PATRICK VAN AANOLTH (SUNDERLAND): attento in fase di ripiego dove ha tenuto a bada agevolmente Arnautovic, rispetto al sui collega Jones l’ex Chelsea ha spinto di meno.

RYHAD MAHREZ (LEICESTER CITY): standing ovation per lui, che ha segnato la seconda rete per gli Ice Kings. Assist dopo un’azione splendida per il gol di Schlupp e rete del provvisorio 2-1 con un colpo di testa.

JORDAN HENDERSON (LIVERPOOL): Decisiva la rete del 2-1 dei Reds nella difficile sfida contro il West Bromwich, la sua migliore partita della stagione.

ANGEL DI MARIA (MANCHESTER UNITED): si sta ambientando. Oltre al gol (per di più col destro), dal suo tiro dalla distanza è nato il gol di Falcao.

CONNOR WICKHAM (SUNDERLAND): dopo cinque minuti, con una sua bella capocciata, ha dato in la alla vittoria dei Black Cats, la decisione di Poyet di farlo giocare dietro Fletcher ha dato dimostrazione che i due hanno grande intesa.

STEVEN FLETCHER (SUNDERLAND): insieme a Wickham è stato l’incubo dei difensori degli Stoke, fantastica doppietta nella giornata e assist per il suo compagno di squadra.

PAPIS CISSE (NEWCASTLE): ha risposto personalmente al vantaggio dello Swansea realizzando una doppietta, devastante il senegalese nelle poche occasioni in cui i compagni lo hanno messo in condizione di attaccare la porta, Pardew punta molto su di lui sperando che non sia un fuoco di paglia.

Top 11

About Antonio Cupparo 68 Articoli
Fin da bambino voleva diventare talent scout, seguendo le partite di calcio internazionale, il suo primo idolo è stato Robert Pires, da anni grazie a Footlandia è diventato famoso nel web per le sue schede di giovani in rampa di lancio, il suo idolo calcistico adesso è Chicharito Hernandez suo pallino che ha segnalato alla Lazio nel 2009 senza però essere ascoltato. Ha scritto per Mistermanager e per tuttomercatoweb, oltre ad aver fatto apparizioni in tv private di Roma. Si occupa della rubrica World's got talent dove ci illumina nelle sue performance di descrizione dei nuovi talenti in giro per il mondo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.