Liverpool – West Bromwich Albion 2-1: Con Balo in panchina i Reds volano

Brendan Rodgers prima del match di quest’oggi contro il West Bromwich Albion aveva suonato la carica. Nelle ultime tre partite di Premier League il Liverpool ha raccolto solo un punto, conquistato tra l’altro nel derby contro l’Everton. La sconfitta di Basilea in Champions ha aperto una crisi. I reds si schierano in campo con Lambert unica punta con Henderson, Sterling e Lallana a supporto. Mario Balotelli parte dalla panchina. Il Wba si presenta ad Anfield Road con Berahino punta unica con alle spalle il beninese Sessegnon. I padroni di casa partono sin dall’inizio con un buon ritmo ma non riescono a trovare gli spazi per perforare la difesa ospite. La prima occasione vera capita al 14′ con Lallana che è bravo a calciare da buona posizione e costringere Foster alla grande parata. Al 19′ Rickie Lambert controlla il pallone in area di rigore e calcia in porta ma trova un Foster strepitoso a respingere la sua conclusione. A fine primo tempo accadono però le cose migliori. Al 40′ Lambert si ritrova solo in area ma tarda nel calciare e si fa rimontare da un difensore avversario sprecando un occasione da gol incredibile. Al 44′ però Lallana e Henderson fanno una cosa stupenda. Passaggio del primo per il secondo che di tacco riserve l’esterno che è bravissimo a battere Foster. Il gol di Lallana manda in vantaggio i reds negli spogliatoi.

Nella ripresa il Liverpool è distratto e il Wba ne approfitta subito. Al 53′ Berahino viene steso fuori area da Lovren ma per l’arbitro Olivier è rigore. Nonostante le proteste degli uomini di casa dal dischetto si presenta lo stesso Berahino che spiazza Mignolet e rimette il punteggio in parità. La reazione della squadra di Rodgers è veemente. Lambert in girata va vicino al gol. Al 61′ Henderson, dopo aver ricevuto un passaggio in area da Sterling, calcia rasoterra e porta in vantaggio i reds. Al 64′ inizia la partita di Mario Balotelli che prende il posto di uno stanco Lambert. L’italiano va vicino al gol del 3a1 per ben due volte ma le sue conclusioni non vanno a buon fine. Il Liverpool sale a quota 10 punti a pari punti con l’Arsenal che domani dovrà affrontare allo Stamford Bridge il Chelsea. Per il Wba una battuta d’arresto che arriva dopo due vittorie. La strada per la salvezza dovrà passare anche da queste partite.

About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.