Ligue 1: il Monaco cade in casa, PSG bloccato sul pareggio

 

L’ottavo turno di Ligue 1 vede affrontarsi Monaco e Nizza. La squadra del principato cade sempre più nel baratro uscendo con le ossa rotte. I rossoneri del Nizza espugnano il Stade Louis II grazie ad una rete nel primo tempo del trequartista Eduardo. Berbatov e compagni non riescono a trovare il pareggio, il Monaco rimane a quota dieci punti in classifica.

Il PSG si fa bloccare fra le mura casalinghe del Tolosa. I padroni di casa si portano avanti con Ben Yedder in apertura di gara. La squadra di Blanc è orfana di Ibrahimovic, allora il tecnico francese lo sostituisce con il giovane Bahebeck. Lo stesso Bahebeck trova la rete del pareggio al 33′ su assist di Verratti. La gara termina 1-1.

Il Lille non fallisce l’appuntamento con la vittoria ai danni del Bastia. Il talento Origi, messosi in luce nel mondiale brasiliano, sigla la marcatura decisiva al 39′ della prima frazione di gioco. I tre punti ottenuti dai padroni di casa ai danni dei corsi, fanno valere al Lille la seconda posizione nel tabellone.

Il Lorient di Ripoll cade fragorosamente in casa contro il modesto Evian. Gli arancioni si fanno infilare dalle reti di Kone al 2′ di gioco e di Barbosa nel finale di gara. L’Evian, con la seconda vittoria di fila, si guadagna la terzultima posizione e comincia un “nuovo” campionato agganciando lo stesso Lorient.

Il neo promosso Metz ottiene i tre punti con una prestazione superba ai danni del Reims. Tutto accade nella ripresa: Falcon apre le danze al 50′. Mavinga viene cacciato dal terreno di gioco e consente ai padroni di casa di giocare in superiorità numerica. Il Metz raddoppia con Kashi al 70′. Albaek guadagna anzitempo gli spogliatoi lasciando la propria squadra in nove. La sentenza definitiva arriva nuovamente da Falcon al 92′, che esulta per la doppietta personale. Metz-Reims 3-0. I padroni di casa si portano al quinto posto in classifica.

Il Montpellier si impone fra le mura amiche contro il Guingamp. Camara sigla il vantaggio al 49′. Montano nel finale di gara mette in ghiaccio il match. Al 88′ Samassa del Guingamp viene espulso, ma questo non influenza ulteriormente il risultato finale del match. Il Montpellier con questa vittoria si porta tredici punti stagionali.

 

COPY CODE SNIPPET
About Edoardo Battaglion 223 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Frequento il corso magistrale di Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Padova. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Ho collaborato per diversi blog di calcio estero e sono specializzato nell’Eredivisie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.