Feyenoord-Ajax 0-1: la prodezza di Van Rhijn decide il Klassieker

Il primo “Klassieker” della stagione di Eredivisie si disputa al De Kuip di Rotterdam. Il Feyenoord arriva alla sfida con una sconfitta umiliante patita contro il modesto Willem II, gli uomini di Fred Rutten sono stati sopraffatti dai Tricolores. I Rotterdamers sostano a quota cinque punti e sono oramai a ridosso della zona retrocessione. L’Ajax ha tutt’altro umore in casa: il pareggio casalingo contro il quotato Paris Saint-Germain ha dato fiducia ad un ambiente che si dice ormai saturo dei successi nella massima divisione olandese. Il ciclo di De Boer non è ancora giunto al termine: gli Ajaced vogliono conquistare l’ennesima Eredivisie, partendo da una vittoria contro gli odiatissimi rivali nel classico d’Olanda. La prima frazione di gioco è davvero frizzante: Clasie centra la traversa dopo nemmeno un minuti di gioco. Il Feyenoord sembra davvero in partita e Schaken centra nuovamente la traversa.

La punizione vincente di Van Rhijn
La punizione vincente di Van Rhijn

La svolta del match arriva al 4′ con Van Rhijn, il terzino destro si inventa una rete strepitosa calciando una punizione da trenta metri. Vermeer rimane fulminato dalla conclusione del suo vecchio compagno di squadra ed Ajax sorprendentemente in vantaggio. La squadra di Fred Rutten cerca di reagire alla marcature degli ospiti con Van Beek, ma il centrale difensivo centra nuovamente la traversa. El-Ghazi impegna Vermeer in una ripartenza dell’Ajax, ma l’estremo difensore olandese salva il Feyenoord. Kazim Richards fallisce una buona chance per pareggiare da pochi passi ed il primo tempo si chiude con il vantaggio dei Lancieri. I Rotterdamers sono stati piuttosto sfortunati, colpendo tre volte la traversa e subendo una rete celestiale quanto estemporanea.

La ripresa si apre con una conclusione di Sigthorsson, ma nuovamente Vermeer nega la rete al calciatore islandese. Il collega Cillessen risponde al portiere del Feyenoord con un pregevole intervento sul pericoloso colpo di testa di Boetius. La partita è davvero divertente e ricca di occasioni, una delle migliori di questa stagione di Eredivisie. Il Feyenoord domina il campo e solamente un intervento provvidenziale sulla linea di Van Rhijn sventa il pareggio del subentrato Te Vrede. Cillessen e lo stesso Van Rhijn di gran lunga i migliori in campo per gli ospiti. La partita termina Feyenoord 0 – 1 Ajax. I Lancieri strappano in qualche modo una vittoria fondamentale per il morale e la consapevolezza della giovane squadra di De Boer, orfana dei leader Siem De Jong e Daley Blind. Il Feyenoord ha giocato una gara memorabile, solo un immenso Cillessen si è frapposto fra gli uomini di Rutten ed il meritato pareggio.

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.