Aston Villa-Arsenal 0-3: Ozil e Welbeck stendono i Villans

 

L’Arsenal è ospite al Villa Park, terreno casalingo dell’Aston Villa di Paul Lambert. I Gunners sono reduci da una sconfitta pesante sul campo del Borussia Dortmund nel primo turno di Champions League. Gli uomini di Wenger sono stati accusati di scarso rendimento e nell’occhio del ciclone sono finiti sopratutto Welbeck ed Ozil. Il reparto avanzato dei londinesi non ha mai messo in difficoltà i tedeschi, consentendo alla squadra di Klopp di vincere il match con una relativa facilità. L’Aston Villa è decimato a livello difensivo è costretto a schierare un inedito duo composto da Clark e Senderos.

La prima frazione di gioco si compone in larga parte da una fase di studio fra le due compagine impegnate quest’oggi, nei primissimi minuti Delph impegna Szczesny con una conclusione dal limite dell’area. Il match si accende al 32′ grazie alla rete del chiacchierato Ozil. Il tedesco riceve palla da Welbeck ed infila con un tiro preciso il statunitense Guzan. L’Arsenal sembra rinvigorito dal momentaneo vantaggio e raddoppia nel giro di una manciata di secondi. Questa volta Ozil disegna un assist delizioso per Welbeck, la giovane punta inglese ringrazia ed appoggia la sfera in rete. L’Aston Villa dopo una gara dignitosa si spegne completamente e concede la terza rete ai Gunners: Cissokho interviene goffamente in scivolata su un pallone filtrante ed infila il proprio portiere. Il primo termina con un sorprendente 0 – 3 ai danni dei padroni di casa.

La ripresa non offre grandi spunti di riflessione, essendo stato archiviato il match nella prima frazione di gioco. L’Aston Villa si limita a non subire ulteriori reti e contiene le timide sortite degli ospiti. Il risultato finale sarà Aston Villa 0 – 3 Arsenal. La vittoria dei Gunners da un calcio al momento di appannamento della squadra londinese. I Gunners quest’oggi non hanno incantato, ma nel giro di una decina di minuti hanno archiviato la pratica Aston Villa senza troppi problemi. I Villans cadono fragorosamente in casa e non riescono a bissare la grande prestazione dimostrata contro il Liverpool nella scorsa settimana.

(Fonte foto: http://www.telegraph.co.uk/)

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.