Turchia, Felipe Melo squalificato per un “tweet”

Felipe Melo ne ha combinata un’altra. Da oggi è probabilmente il primo giocatore squalificato per un “tweet”. Il centrocampista del Galatasaray ha infatti inopinatamente “retwettato” un post in cui era raffigurato il suo presidente, Azizi Yildirim, che pronunciava alcune frasi offensive. La stessa società giallorossa ha probabilmente ha comunicato la cosa alla Federazione turca che ha provveduto a squalificare il giocatore per due giornate (più una multa pecuniaria).

Un “cavallo pazzo” in campo e sopra le righe anche fuori dal rettangolo verde. Nella (negativa) parentesi juventina l’Italia aveva già conosciuto gli eccessi di Felipe Melo, ripetutamente autore di falli violenti e autentiche “crisi di nervi”. Arrivato in Turchia quattro stagioni fa proprio per il suo carattere “focoso” è diventato da subito idolo della tifoseria giallorossa, questa volta però Melo ha segnato un brutto autogol.

About Edoardo Buganza 337 Articoli
(Ar)redattore per Tce dal marzo 2014, seguo in particolare i campionati dell'Est europeo come Polonia, Turchia e Grecia. Genovese, esterofilo, aspirante osservatore, sospirante milanista.
Contact: Google+

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.