Manchester United è fatta per Di Maria: 60 milioni al Real Madrid

MANCHESTER UNITED – Manca solo l’ufficialità, ma la trattativa è, di fatto, ormai conclusa: Angel Di Maria è un nuovo giocatore del Manchester United. Per accaparrarsi l’asso argentino, i Red Devils hanno staccato un assegno di 60 milioni a favore del Real Madrid, che,  in base ad alcuni bonus presenti nel contratto, potrebbe guadagnarne altri 15, dieci dei quali considerati facilmente incassabili dal club spagnolo.

L’ex giocatore del Benfica, reduce da un Mondiale positivo con la maglia dell’Albiceleste, percepirà un ingaggio di 8 milioni netti a stagione, il doppio di quanto finora riconosciutogli economicamente dal Real Madrid. Decisamente importante, e non soltanto simbolico, la casacca che indosserà l’argentino, al quale è stato riservato quel numero 7 che, in passato, è toccato a stelle di prima grandezza come Best, Cantona e Beckham. Una maglia pesante, per un acquisto decisamente pesante dal punto di vista economico: ora tocca  a Di Maria confermare, anche all’Old Trafford, quanto di buono esibito in maglia Merengues.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.