League Two: Il Portsmouth mette la terza, Luton re delle rimonte, scivolano i Dons

Quarta giornata di campionato per la Football League Two, che vedeva di fronte il Wimbledon in casa contro l’Hartlepool fanalino di coda (sulla carta l’impegno più facile), il Portsmouth in trasferta ad Oxford e il Luton in trasferta ad Accrington.

Sicuramente la sorpresa di giornata è la clamorosa sconfitta interna del Wimbledon contro l’Hartlepool per 1-2, gara che vedeva, tra l’altro, i Dons di Neal Ardley in vantaggio all’11’ grazie alla rete di Tubbs. La squadra di Kingsmeadow, nonostante il forcing nel primo tempo, non è riuscita a trovare il gol ammazza- partita, subendo  in apertura di ripresa il gol del pari da parte degli ospiti con Wyke e poi il gol beffa da parte di Harewood al 68′. Ma non finisce qui. Infatti i Dons hanno gettato via un’incredibile occasione per guadagnare almeno un punto, quando nel finale hanno ottenuto un calcio di rigore clamorosamente sbagliato, poi, dal bomber Tubbs . Stop interno del Wimbledon che ha davvero dell’incredibile. I Dons scivolano dunque al nono posto rimanendo a quota 7 ed avranno l’occasione per rifarsi davanti ai propri tifosi sabato prossimo contro lo Stevenage.

Chi sorride, e convince, invece, è il Portsmouth, che nello scontro diretto contro l’Oxford vince grazie alla rete messa a segno da Westcarr all’80’, bravo a sbloccare il risultato su cross di Shorey dalla sinistra. Non è stata una grande prestazione da parte dei Pompey, nel primo tempo, infatti, l’Oxford è andato vicinissimo al gol con Danny Hylton, che ha colpito il palo poco prima della pausa. La squadra di Andy Awford è stata brava a mantenere i nervi saldi e a saper sfruttare l’unica ghiotta occasione da rete prodotta. Quarta vittoria consecutiva tra campionato e coppe per i Pompey, che salgono così al secondo posto in classifica, a quota 10, appena due punti dietro la capolista Morecambe. L’Oxford United, allenato dall’ex manager del Portsmouth Michael Appleton, rimane incredibilmente a quota zero, dopo aver perso tutte le gare di campionato sin qui giocate, prima squadra nella storia del torneo ad aver perso otto partite consecutive considerando anche l’ultimo scorcio della scorsa stagione, in cui è cominciato questo trend negativo. Il Portsmouth ora dimenticherà momentaneamente il campionato per tuffarsi in una splendida gara di coppa di Lega, martedì prossimo in trasferta a Stoke, per tentare di risollevare il blasone del club in una cornice importante quale è la Capital One Cup. Sabato prossimo, invece, i Pompey saranno attesi dallo scontro casalingo contro il Newport County, impegno sulla carta accessibile.

Il Luton Town di John Still si sta rivelando essere il vero re delle rimonte. Se martedì scorso gli Hatters erano riusciti ad evitare uno scivolone interno contro il Bury pareggiando all’ultimo, anche nella trasferta di ieri di Accrington, il peggio è stato evitato riuscendo a recuperare addirittura uno svantaggio di due gol, in una gara pazza che ha visto segnare da ambo le parti tutte le reti nei primi 45′. Pessima partenza del Luton, che in 16′ incassa le due reti dei padroni di casa. Ma nonostante il passivo,  la squadra di Still mostra grande carattere rimettendosi subito in carreggiata grazie allo splendido gol di Luke Rooney al 32′, seguito poi dal gol su punizione di Luke Howells poco prima della pausa. Nel secondo tempo la gara è stata vibrante con buone possibilità per entrambe le squadre, che però, dopo i primi 45 convulsi minuti, hanno concluso la gara senza riuscire a trovare il guizzo vincente. Tutto sommato, visto come si erano messe le cose dopo i primi 15′, il punto guadagnato dagli Hatters è decisamente buono, anche se il manager al termine della gara ha espresso giustamente il proprio disappunto per aver dovuto rincorrere gli avversari per la seconda partita consecutiva dopo quella di martedì con il Bury, aspetto, quest’ultimo, che sicuramente andrà migliorato.  Grazie al punto di oggi, il Luton Town sale al dodicesimo posto con 5 punti colti in 4 partite. Sabato prossimo la squadra di John Still è attesa da un primo test verità, la difficile trasferta di Shrewsbury, che ci darà indicazioni importanti sul tipo di campionato che la neopromossa dalla Conference potrà disputare.

Football League Two

Sabato 23 agosto 2014

Accrington- Luton 2-2

Wimbledon- Hartlepool 1-2

Bury- Plymouth 2-1

Cambridge- Morecambe 1-2

Carlisle- Southend 1-1

Dag & Red- Mansfield 2-0

Exeter- York 1-1

Newport- Burton 1-1

Northampton- Shrewsbury 1-1

Oxford United- Portsmouth 0-1

Stevenage- Wycombe 1-3

Tranmere- Cheltenham 2-3

Classifica: Morecambe 12, Portsmouth 10, Cheltenham 10, Burton 10, Wycombe 9, Shrewsbury 8, Bury 7, Southend 7, Wimbledon 7, Dag & Red 6, Mansfield 6, Luton 5, Northampton 5, Plymouth 4, Tranmere 4, York 4, Cambridge 4, Stevenage 4, Hartlepool 3, Carlisle 2, Exeter 2, Newport 1, Accrington 1, Oxford 0.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.