Brasileirao – L’Internacional vola momentaneamente in vetta, delude il Timao

BRASILEIRAO – Il sabato del campionato brasiliano ci regala solo due anticipi, a differenza dei tre solitamente in programma. Ma i risvolti emersi questa notte, incidono profondamente negli equilibri del torneo. L’Internacional di Abel Braga c’è e, in attesa del Cruzeiro (impegnato stasera contro il Santos), vola momentaneamente in vetta alla classifica.

COLORADO FORTUNATO – La squadra di Porto Alegre espugna il campo del Goias, in un match dal pre-partita della emozioni forti: Goias e Internacional, unite in un ideale abbraccio, hanno commemorato la memoria di Fernandao, leggende di entrambe le squadre, tragicamente scomparso poche settimane fa in un incidente aereo. Di emozioni, però, ne regala ben poche il primo tempo, giocato a ritmi piuttosto blandi e privo di grandi occasioni da goal. La ripresa, pur senza accendere l’entusiasmo dello sparuto pubblico presente (meno di 5000 spettatori, molti dei quali tifosi del Colorado), risulta maggiormente godibile, con i padroni di casa che, complice un Internacional in serata decisamente negativa, provano addirittura a vincere la partita. Gli ospiti però, sorretti dalla coppia centrale difensiva Juan-Ernando, resistono e trovano il goal della vittoria a poco meno di un quarto d’ora dal termine: Fabricio crossa nel mezzo dalla sinistra, Pedro Henrique – nel tentativo di schivare la sfera – insacca involontariamente nella propria porta.

TIMAO DELUDENTE – Bene, perlomeno nel risultato, il Colorado. Male, invece, il Timao. La squadra di Mano Menezes si conferma particolarmente “generosa” nei confronti delle cosiddette “piccole” e si fa fermare sul pari interno dal modesto Bahia. I padroni di casa, protagonisti di un avvio di partita decisamente deludente, vanno sotto al trentacinquesimo: cross dalla sinistra di Bianchucchi verso l’area di rigore, Kezia – mollato dalla retroguardia corintiana -stacca di testa e porta in vantaggio la squadra ospite. Reazione veemente dei padroni di casa, capaci di pervenire al pari dopo solo sette minuti grazie a Gil, ben imbeccato da un cross dalla destra di Guerrero. Menezes sbilancia la squadra nella ripresa, ma è il Bahia a recriminare per un calcio di rigore non concesso dal direttore di gara. Finisce in parità.

PROGRAMMA ODIERNO – La domenica del Brasileirao prevede due incontri di cartello: Palmeiras-San Paolo e Cruzeiro-Santos. Il primo match, attesissimo derby paulista, è molto importante soprattutto per il Verdao, ancora a secco di successi sotto la gestione Gareca e ad un solo punto dalla zona-retrocessione; il secondo incontro, invece, risulta particolarmente importante per le zone nobili della classifica, con il Cru deciso a riguadagnare la vetta e il Peixe voglioso di riscattare la sconfitta patita nel derby contro il Corinthians per rilanciare la propria autorevole candidatura in ottica Libertadores.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

21:00 Coritiba Flamengo
21:00 Cruzeiro Santos
21:00 Gremio Criciuma
21:00 Palmeiras Sao Paulo
21:00 Vitoria Chapecoense-SC
23:30 Botafogo RJ Fluminense
23:30 Figueirense Atletico-MG
23:30 Sport Recife Atletico-PR

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.