Anderlecht, Defour lascia il Porto e torna a casa

Steven Defour è ufficialmente un giocatore dell’Anderlecht: il nazionale belga, dopo 3 anni spesi al Porto, torna in patria firmando con i biancomalva un contratto quinquennale. Il giocatore ha già svolto le visite mediche ed è già stato presentato dal nuovo club.

“Non ci ho pensato due volte ad accettare questa offerta” – ha detto il 26enne centrocampista in conferenza stampa – “Sono arrivato in un grande club, che ha mostrato interesse per me e per le mie doti: spero di dare tante soddisfazioni ai tifosi, di vincere il campionato e di fare un’ottima figura in Champions League”.

Defour, cresciuto calcisticamente nel Genk, con cui ha esordito nella Jupiter Pro League belga, si è fatto notare al grande pubblico con la maglia dello Standard Liegi. Nel 2011 l’approdo ai lusitani del Porto, con cui ha collezionato complessivamente 65 presenze e 3 gol.

 

About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.