Road to Brazil – Francia-Giamaica 8-0: i Bleus giocano al tiro al bersaglio

FRANCIA . Le amichevoli pre-mondiali hanno il valore del calcio d’agosto ma giungere in Brasile con una vittoria per 8-0 rappresenta senza dubbio una buona iniezione di fiducia per qualsiasi squadra. La Francia lo ha fatto contro la Giamaica, certo non un avversario insormontabile ma una nazionale che, comunque, nel mese scorso aveva perso di misura contro la Svizzera (impegnata nello stesso girone della Francia).

Inoltre, i Bleus temevano particolarmente questa ultima uscita, alla luce di quanto accaduto quattro anni fa quando gli uomini allora guidati da Domenech vennero sconfitti da una selezione sperimentale della Cina, a soli sette giorni (proprio come quest’anno) dal debutto mondiale.

A Lille, Deschamps ha provato il tridente con Giroud centrale e Benzema e Valbuena ai fianchi: c’era grande attesa per vedere l’intesa tra l’attaccante dell’Arsenal e quello del Real Madrid e, nonostante il test fosse tutt’altro che arduo, la prova è stata superata alla grande, con un Benzema in versione bomber e assist-man.

Fin dai primi minuti, si capiva quale sarebbe stato il canovaccio della gara: Giamaica chiusa in difesa e padroni di casa all’assalto della porta centramericana, dove spiccava un estremo difensore piuttosto insicuro e spaesato. I Bleus sbloccavano il risultato al 17′ con Cabaye che apriva e chiudeva una splendida azione collettiva. Tre minuti più tardi, Benzema serviva Matuidi che dal limite dell’area non lasciava scampo al portiere avversario. Al 38′ un’improvvisa conclusione di Benzema portava a tre le marcature e annullava ogni velleità dei giamaicani, spettatori non paganti di questo incontro.

La ripresa era un incubo per gli ospiti: nei primi venti minuti, la Francia andava nuovamente a segno in tre occasioni, aggravando ulteriormente il passivo. Prima Giroud siglava il poker, poi Benzema e Matuidi realizzavano la propria doppietta personale regalando sprazzi di spettacolo ad un pubblico estasiato che iniziava a credere nel record di reti, risalenti ad un Francia-Azerbaigian 10-0 del settembre 1995. Deschamps mischiava le carte ed inseriva Griezmann che, dopo la rete al Paraguay, andava ancora a segno, prima con una facile conclusione da pochi passi quindi con un delizioso colpo di tacco.

Finiva 8-0, un risultato che fa dimenticare l’infortunio di Ribéry e permette alla Francia di volare in Brasile con fiducia e un entusiasmo mai più rivisto nell’Esagono dopo gli anni d’oro 1998-2000. Se gli uomini di Deschamps sapranno restare umili, un piazzamento nelle prime 4 (Marcello Lippi ha indicato la Francia come seconda favorita) non pare poi così improbabile.

 

Francia – Giamaica 8-0 (17′ Cabaye, 20′ Matuidi, 38 Benzema, 53′ Giroud, 63′ Benzema, 66′ Matuidi, 77′ e 89′ Griezmann)

About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.