Azerbaigian, Karabakh Aghdam: un titolo atteso 21 anni

AzerAl termine il campionato azero, con la storica vittoria del Karabakh Aghdam, squadra in esilio da ventuno anni, tanti quanti dividevano la squadra del Nagorno-Karabakh dall’ultimo titolo vinto. Per il Karabakh l’ultima giornata è coincisa con una sconfitta contro il Khazar Lankaran, decisa a cinque minuti dalla fine da un gol di Abdullayev. Nel primo tempo il Khazar era subito passato in vantaggio con un gol del brasiliano Thiego, mentre il Karabakh aveva riequilibrato il punteggio appena prima dell’intervallo con il congolese Ulrich Kapolongo.

Condannato alla retrocessione il Ravan Baku, protagonista di un finale di stagione torrido: nella sconfitta 3-2 contro il Baku FK ben tre reti sono state segnate dopo il novantesimo minuto. Il Baku, in vantaggio fin dal primo tempo, aveva raddoppiato il punteggio all’83’ con il croato Šolić. All’ultimo minuto del tempo regolamentare il serbo Adamović ha riaperto l’incontro per il Ravan, mentre il Baku FK aveva aggiunto il terzo gol un minuto più tardi. Al 94′ è arrivata anche la seconda rete del Ravan, segnata dall’argentino Varea.

A sostituire il Ravan Baku sarà l’Araz Nakhchivan che, al termine della prima stagione dopo la rifondazione del club, ha subito ottenuto la promozione in massima divisione. La squadra aveva smesso di esistere nel 2002 per via di alcune difficoltà finanziarie, ma era nata nel 1967 e aveva preso parte alla seconda divisione del campionato sovietico.

Inter Baku e Gabala hanno celebrato la qualificazione all’Europa League vincendo i rispettivi incontri con AZAL Baku e Sumgayit per 3-1. L’altra squadra qualificata per l’Europa League è il Neftchi Baku, che ha chiuso il campionato con un pareggio a reti bianche contro il Simurg Zagatala. Il Neftchi ha giocato tutto il secondo tempo in dieci uomini per l’espulsione di Yunuszadä, subendo poi un secondo cartellino rosso nel quarto minuto di recupero.

Risultati
Khazar Lankaran – Karabakh Aghdam 2-1 (5′ Thiego, 84′ Abdullayev – 44′ Kapolongo)
Gabala – Sumgayit 3-1 (39′ Mendy, 86′ Ebecilio, 90’+2 Afolabi – 7′ Kurbanov)
AZAL Baku – Inter Baku 1-3 (75′ Qasımov – 2′ Zärgärov, 9′ e 84′ Madrigal)
Ravan Baku – Baku FK 2-3 (90′ Adamović, 90’+4 Varea – 23′ Äliyev, 83′ Šolić, 90’+1 Qürbätov)
Simurg Zagatala – Neftchi Baku 0-0

CLASSIFICA: Karabakh Aghdam 72; Inter Baku 67; Gabala 61; Neftchi Baku 60; Baku FK 57; Khazar Lankaran 49; Simurg Zagatala 46; AZAL Baku 31; Sumgayit 25; Ravan Baku 22.

(foto: http://www.azerisport.com)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.