Brasileirão: il Furacão si ferma a Colorado, uragano Fogão

Internacional v Atletico PR - Brasileirao Series A 2014BRASILEIRAO ANTICIPI QUARTA GIORNATA: COLORADO LEADER SOLITARIO – In attesa di una domenica a dir poco scoppiettante, che metterà in scena un sentitissimo derby Paulista (San Paolo-Corinthians) e un accesissimo derby Carioca (Fluminense-Flamengo), la quarta giornata del campionato brasiliano si è aperta con tre importanti anticipi che, seppur momentaneamente, hanno regalato la leadership solitaria all’Internacional de Porto Alegre.  La squadra di Abel Braga ha la meglio  sull’Atletico Paranaense, al termine di un match decisamente complicato. Dopo un primo tempo privo di grandi emozioni da gol, dove il Colorado ha provato infruttuosamente a penetrare nelle ragnatela difensiva del Furacão, in avvio di ripresa è l’Atletico Paranaense a sbloccare il match con  Marcos Guilherme, lesto ad approfittare di un errore della difesa avversaria e a battere Dida sul palo di competenza. La reazione dell’Internacional non si fa attendere. Dopo solo centoventi secondi, D’Alessandro, con una bel destro rasoterra da fuori area, ristabilisce la parità. Gli sforzi del Colorado, decisamente più propositivo rispetto all’Atletico Paranaense, vengono premiati al sessantottesimo da un gol di Alan Patrick, autore di un possente sinistro dal limite dell’area che si infila sotto la traversa.

Palmeiras v Goias - Brasileirao Series A 2014
L’ex interista Lucio, protagonista del successo del Palmeiras

VERDAO CONVINCENTE, FOGAO A VALANGA – Importante affermazione del Palmeiras, che batte il Goias, interrompe una striscia negativa di tre sconfitte consecutive fra campionato e coppa nazionale,  ed ottiene la seconda vittoria nel Brasileirao 2014. Successo decisamente meritato per il Verdão, finalmente convincente anche per quanto espresso sul rettangolo verde. La partita, al sedicesimo, la sblocca Lucio, abile a smarcarsi e ad insaccare –  tutto solo sul secondo palo – uno spiovente dalla sinistra di William Matheus. Passa solo un quarto d’ora ed il Palmeiras raddoppia grazie a Henrique, che insacca di testa su invito, direttamente da rimessa laterale, del “solito” William Matheus. Il secondo tempo non regala grandi emozioni: Il Palmeiras controlla agevolmente il match grazie (anche) all’atteggiamento del Goias, poco propositivo e decisamente in “giornata-no”. Tutto facile per il Botafogo, che rifila un severo – ma quanto mai meritato – cappotto al Criciuma. Due i protagonisti assoluti del match: Emerson Sheik e Daniel. Il primo, complici due gravi incertezze del portiere avversario, mette a segno le prime due reti del match; il secondo, agevolato da una difesa a dir poco imbarazzante, realizza  una tripletta d’autore. Chiude il cerchio, a poco più di cinque minuti dal termine del match, un gol di Wallyson, alla prima marcatura con la maglia del Fogão.

QUARTA GIORNATA 

Internacional-Atlético-PR 2-1

Palmeiras- Goiás 2-0

Botafogo-Criciúma 6-0

In programma stasera

Atlético-MG-Cruzeiro

São Paulo-Corinthians

Fluminense-Flamengo

Chapecoense-Grêmio

Bahia-Vitória

Figueirense-Santos

Coritiba-Sport

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.