Grecia, play-off: botta e risposta, 1-1 anche tra Paok e Asteras

Altra delusione per il Paok, ancora scottati dalla sconfitta nella finale della coppa nazionale, che non riescono a battere in casa l’Asteras, sulla carta la “squadra materasso” di questo mini-girone per accedere all’Europa. I gialloblù passano addirittura per primi in vantaggio allo stadio “Toumbas” con il gol della punta argentina Barrales (al settimo centro stagionale) scaltro a soffiare il pallone al terzino Skondras e a battere sul primo palo Glykos. I padroni di casa reagiscono di rabbia sfiorando il pari già nel primo tempo con un colpo di testa del terzino Kontoes parato dal portiere della nazionale venezuelano Hernandez e un tiro dalla distanza del belga Mertens (alla sola sesta presenza stagionale) fuori di poco. Nella ripresa arriva il pari, segna il solito Stoch su delizioso assist dell’israeliano Natcho, ma il Paok non va oltre un paio di conclusioni (un colpo di testa fuori di poco e un destro ben deviato da Hernandez) della baby punta Koulouris, classe ’96. E’ al novantesimo esatto che i padroni di casa collezionano tre occasioni nella stessa azione: due volte Athanasiadis e un destro di Stoch però vengono neutralizzati da un Hernandez in giornata di grazia.

Paok-Asteras 1-1 (59’ Stoch; 12’ Barrales)

Classifica: Paok 3*; Atromitos 3*; Panathinaikos 3*; Asteras 1 (iniziano i playoff a quota 2 punti)

About Edoardo Buganza 337 Articoli
(Ar)redattore per Tce dal marzo 2014, seguo in particolare i campionati dell'Est europeo come Polonia, Turchia e Grecia. Genovese, esterofilo, aspirante osservatore, sospirante milanista.
Contact: Google+

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.