Chelsea, Schwarzer spazza via le critiche: “Il nostro piano ha funzionato”

“Siamo scesi in campo per vincere” – ha detto il portiere del Chelsea Mark Schwarzer in risposta alle critiche di Brendan Rodgers in merito al catenaccio applicato da Mourinho nel secondo tempo del match contro la capolista.

Il portiere australiano, alla seconda presenza da titolare in seguito all’infortunio di Peter Cech, ha ammesso che la tattica di Mourinho è stata volta a frustrare le manovre dei Reds in ottica di non subire eccessivamente lo strapotere offensivo di Sterling e compagni, come è successo due settimane fa al Manchester City di Pellegrini.

Le critiche sono molto divertenti – ha detto ai microfoni di talkSPORT – La tattica del “bus” ha funzionato e ci ha consentito di vincere. Abbiamo rispettato le regole e giocato come avremmo dovuto per ottenere il massimo risultato e ha funzionato: il calcio è strano a volte…”

Ci sono tanti modi di giocare e tante possibili tattiche da utilizzare – ha continuato – Un paio di settimane il Liverpool ha dato spettacolo e ha avuto le lodi di tutti, noi invece siamo stati bravi in difesa”.

About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.