Athletic Bilbao-Malaga 3-0: baschi lanciati verso la Champions

Posticipo della 33esima giornata di Liga tra due squadre serene, Athletic Bilbao-Malaga mette di fronte i baschi in cerca di punti Champions per tenere a distanza il Siviglia e gli andalusi quasi salvi al centro della classifica. Reduci dal successo sul Levante i biancorossi, successo anche per il Malaga all’ultimo turno (contro il Granada), ottimi risultati nel girone di ritorno con ben nove punti giunti nelle ultime quattro giornate. Un bottino che consente ai ragazzi di Schuster di starsene tranquilli, sono propro le motivazioni infatti a fare subito la differenza. I Leones ruggiscono subito e guadagnano un corner dopo quattro minuti, Susaeta dalla bandierina trova Aduritz che insacca. Aduritz potrebbe raddoppiare a metà del primo tempo, quando si libera al tiro in area dopo un cross in mezzo ma la mira fa cilecca e la palla si perde a sinistra del palo.

Poche altre emozioni nella prima frazione di gara, giusto un’incornata di Darder che esce a lato, la seconda inizia forte con la rete del raddoppio dopo pochi secondi. Il lavoro che paga è sempre sull’asse Susaeta-Aduritz, bella combinazione e rete sotto misura facile facile per la doppietta del numero 20. Aduritz, sempre lui, è scatenato, si vede negare la tripletta da un grande intervento di Caballero. Willy non fa però un figurone al minuto 62, il tiro di Ander Herrera non è certo irresistibile e il portiere ci mette del suo, 3-0 e Athletic Bilbao-Malaga già chiusa con mezz’ora d’anticipo. Il finale regala una chance a Santa Cruz per accorciare ma il gol della bandiera non arriva, dall’altro lato Muniain allo scadere vuole segnare il suo nome sulla lita dei marcatori, la difesa però riesce a contenerlo. I preliminari di Champions sono sempre più vicini per i baschi, che il 27 aprile se la vedranno con il Siviglia, scontro diretto con l’inseguitrice a sei punti di distanza. Pochi problemi per il Malaga, la zona rovente è ancora a distanza di sicurezza.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.