Levante-Athletic Bilbao 1-2: Aduriz avvicina la Champions

Sempre più quarta potenza della Liga, l’Athletic Bilbao nella gara iniziata alle ore 22.00 ha avuto ragione del Levante. Respinto dunque l’assalto del Siviglia, che ieri ha vinto (clicca qui per saperne di più) ma che dopo il risultato di stasera torna a sei punti di distanza, nove quelli che separano dalla Real Sociedad. Un buon bonus in chiave Champions League in vista del finale di stagione. Occasioni fin da subito, la prima capita a Jordi Xumetra che di testa mette alto, all’undicesimo minuto Juanfran conquista fallo in area. Mikel San Jose però manca specchio e vantaggio, poco male per i baschi perché il tiro (deviato) di Aduriz vale l’uno a zero al quarto d’ora. Biancorossi che premono sul pedale, poco minuti dopo Muniain potrebbe raddoppiare ma la sua bordata si perde sopra la traversa. Il Levante reagisce con Cadesus, Iraizoz però fa buona guardia. Prima dell’intervallo arriva il raddoppio, buon cross di Ander Herrera dalla mancina, difesa scavalcata e Aduriz di rete realizza. Non è serata per San Jose, dopo il rigore sbagliato nel primo tempo devia la palla nella propria rete al 66esimo, il portiere non può far niente sulla strana parabola che ne viene fuori. Un po’ di tensione nel finale con Barral che in pieno recupero prende il secondo giallo, non c’è altro da registrare per quanto riguarda Levante-Athletic Bilbao, missione compiuta per i baschi. La Champions League è più vicina.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.