Barcellona, 12 aprile il ricorso contro blocco mercato

La Fifa ci è andata giù pesante con il Barcellona, mercato bloccato per un anno a causa di irregolarità nel tesseramento di giocatori minorenni, coinvolta anche la Rfef multata per non aver adeguatamente svolto opera di controllo. Per un anno, come detto, i blaugrana non potrebbero dunque fare aquisti, una brutta botta che avrebbe ripercussioni su tutto il mercato europeo. Il club catalano è passato subito al contrattacco, il presidente Josep Maria Bartomeu si è presentato negli uffici del Federcalcio spagnola per discutere, la società già nei giorni scorsi ha reso nota l’intenzione di collaborare con la federazione. Il ricorso comunque ci sarà, data fissata il 12 aprile, nel caso in cui non dovesse andare bene, il Barcellona si rivolgerà al Tribunale arbitrale dello Sport di Losanna.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.