Aston Villa: rottura del tendine d’Achille per Benteke, addio Mondiali

ASTON VILLA – Brutto colpo in casa Villans, stagione finita per Christian Benteke. L’attaccante belga ha, infatti, subito la rottura del tendine d’Achille e sarà costretto a rinunciare oltre al rimanente scorcio di stagione anche al Mondiale brasiliano in programma in estate. Il crack è avvenuto nella sessione pomeridiana in programma ieri come preparazione del match di sabato con il Fulham: dagli esami si prospetta un intervento chirurgico e un tempo di recupero non inferiore ai sei mesi.

L’infortunio compromette anche una sessione estiva di mercato che si prospettava bollente, con Tottenham ed Arsenal in pole position per accaparrarselo, nonostante l’attaccante abbia rinnovato ad inizio stagione con i Villans. “E’ un colpo terribile, sia per Christian che per il club – ha detto il manager Paul LambertSalterà il resto della stagione e il Mondiale, ma lavorerà per tornare più forte di prima per la prossima stagione”. Benteke ha segnato 10 gol quest’anno, miglior marcatore della squadra, ed è una colonna della nazionale belga, tuttavia per i fiamminghi le alternative offensive non mancano (Lukaku, Mirallas, Mertens e Vossen sono solo alcuni dei possibili sostituti).

Più complicato il discorso per il club di Birmingham, dove le alternative offensive latitano: con Kozak ancora in infermeria, resta Holt l’unica punta di peso, con Weimann e Agbonlahor che potrebbero eventualmente adattarsi a fungere da punta centrale.

Benteke si va ad aggiungere alla lista dei grandi infortunati degli ultimi mesi in vista dei Mondiali brasiliani, che comprende tra gli altri Radamel Falcao, Giuseppe Rossi, Sami Khedira, Theo Walcott,  Kevin Strootman e Victor Valdes.

About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.