Manchester United: scandalo a luci rosse, coinvolto anche Januzaj

MANCHESTER UNITED – Non bastavano gli scarsi risultati ottenuti quest’anno dalla squadra di Moyes, ora a minare la credibilità del club spunta anche uno scandalo sessuale che vede coinvolti alcuni giocatori dei Red Devils: dopo l’attaccante dell’Arsenal Giroud, immortalato in mutande in una camera d’hotel con Cecilia Kay alla vigilia del match con il Liverpool (fatto che lo portò poi a scusarsi pubblicamente con moglie e club), ora tocca al Manchester United fare i conti con un’altra vicenda a luci rosse. Secondo quanto riporta il tabloid scandalistico The Sun, quattro giocatori dei Red DevilsAdnan Januzaj, Shinji Kagawa, Sam Johnstone e un quarto il cui nome non è ancora stato rivelato, sono finiti nell’occhio del ciclone per conversazioni erotiche in chat e proposte indecenti con Claire McMullan, conturbante bionda nordirlandese.

La notizia non ha ancora avuto conferme o smentite da parte dell’ufficio stampa del club, ma le dichiarazioni al Sun della McMullan sembrano fugare ogni dubbio: “Adnan è un diavolo hot e mi ha chiesto di incontrarlo, Johnstone mi ha proposto un menage à trois”. Inoltre, sempre secondo la McMullan, il quarto calciatore sconosciuto le avrebbe inviato una foto del suo pene.

Non è la prima volta che il giovane Januzaj viene “beccato” in dolce compagnia (la ragazza si lamentò dei modi di fare del 18enne dandogli del “taccagno”) e di certo, visti gli scarsi risultati di questa stagione, allo United non avranno preso bene la notizia.

About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.