Gambrinus Liga Rep. Ceca: le altre gare del 19° Turno

GAMBRINUS LIGA REPUBBLICA CECA – Oltre allo scontro al vertice tra Sparta Praga e Viktoria Plzen, deciso da una rete per i padroni di casa di Prikryl, che ha portato lo Sparta a +8 e sempre più verso la conquista del titolo della stagione 2013-2014 [ http://www.tuttocalcioestero.it/2014/03/10/sparta-praga-viktoria-plzen-1-0-titolo-sempre-piu-vicino-per-capitolini/55696 ], la 19° giornata di Gambrinus Liga ci ha regalato molte emozioni per quanto riguarda la lotta per il 3° posto, valevole per l’accesso al primo turno preliminare di Europa League, e quella per non retrocedere in Druhà Liga, la seconda divisione ceca.

Nell’anticipo del Venerdì, lo Slovan Liberec conquista punti preziosi tra le mura amiche contro uno Zbrojovka Brno sempre più in crisi di risultati, soprattutto in trasferta, dove non ha ancora vinto ed ha conquista solamente 3 punti nei 10 match disputati in questa stagione. La rete decisiva è firmata al 64’da Kevin Luckassen, che sull’errore decisivo del portiere ospite Hladky, segna il suo primo gol alla terza apparizione con la nuova maglia dello Slovan: Il 20enne (ne compirà 21 a Luglio) è un nuovo acquisto della formazione di Liberec, essendo arrivato a gennaio alla corte di Mr.Silhavy dal Ross County. Lo Zbrojovka Brno resta a quota 18, al terz’ultimo posto, mentre lo Slovan Liberec, grazie a questo vittoria vola al quarto posto in classifica a quota 32 punti, alle spalle del Teplice.
Teplice che, nel posticipo giocato Lunedì, soffre contro uno Slavia Praga volitivo, ma riesce a portare a casa i 3 punti grazie alla rete del difensore Hosek, a 4 minuti dal termine. La buona partita giocata dallo Slavia soprattutto nel primo tempo, si complica al 50’, quando il centrocampista Gecov si fa ammonire per la seconda volta dal direttore di gara Hrabovsky, che lo manda anzitempo negli spogliatoi. Lo Slavia resiste alle sortite offensive dei padroni di casa fino all’86’, quando Hosek abbatte il muro difensivo dei capitolini e regala la seconda vittoria consecutiva ai suoi compagni. Lo Slavia conferma il suo momento negativo lontano da Praga, con la terza sconfitta consecutiva in trasferta; la quinta negli ultimi 7 incontri esterni, dove ha raccolto solamente 2 punti sui 21 disponibili. Il Teplice torna al 3° posto in classifica, a +2 sullo Slovan Liberec, mentre lo Slavia Praga resta in undicesima posizione, a quota 19 punti.
Ancora in lotta e rispettivamente a -3 e -4 dal terzo posto occupato dal Teplice troviamo il Mlada Boleslav e il Dukla Praga. Il Mlada, di scena Domenica in casa del Sigma Olomouc si fa raggiungere a 3 minuti dal termine e perde l’occasione di arrivare a -1 dal Teplice. La partita si era addirittura messa sui binari giusto grazie alla rete al 65’ di Strohanzl (sinistro al volo di pregevole fattura). Ma all’87’, sugli sviluppi di una mischia nell’area avversaria, il terzino del Sigma Olomouc Varadi ne approfitta e realizza il gol del definitivo 1 a 1. Sigma che sale a 21 punti, a +5 dalla penultima posizione, mentre il Mlada Boleslav sale a quota 31, al quinto posto solitario, superando il Dukla Praga con cui condivideva proprio la quinta piazza. Dukla Praga che, dopo essere uscito sconfitto nello scorso week-end dalla gara contro lo Slavia Praga, subisce la seconda sconfitta consecutiva, per mano dello Vysocina Jihlava. Le reti sono state siglate tutte nella ripresa: al 51’ gli ospiti vanno avanti con un tiro dal limite dell’area di Janos; poi ci pensa Harba a mettere al sicuro il match, prima al 54’ e poi al 68’ sfruttando due palle recuperate nella trequarti avversaria dai propri compagni. Vittoria molto importante per il Vysocina Jihlava, che si porta a quota 19, a +3 dalla penultima posizione, occupata dal Banik Ostrava.

Nell’incontro giocato Sabato alle 15, Banik Ostrava e Pribram si dividono la posta in palio, in quello che può essere definito un vero e proprio scontro per non retrocedere. Dopo il vantaggio ospite, siglato al 29’ da Reznicek su assist di Stratil, i padroni di casa riescono a pareggiare all’80’, quando il forcing offensivo viene premiato: su una respinta corta della difesa ospite, il neo entrato Vengrinek lascia partire un gran destro, sulla quale interviene Svenkos, che con un difficile intervento in spaccata sigla il gol dell’1 a 1 finale. Il Banik resta in penultima posizione – che condanna alla retrocessione – rosicchiando, però, un punto sia al Zbrojovka Brno che allo Slavia Praga, mentre il Pribram sale a quota 19, affiancando in classifica proprio lo Slavia Praga ed il Vysocina Jihlava. In coda, nuova sconfitta per il Bohemians 1905, che esce sconfitto con il minimo scarto dallo stadio dello Slovacko. I padroni di casa passano al 40’ sul calcio di rigore procurato e realizzato da Libor Dosek. Slovacko che si tira fuori definitivamente dalla lotta per non retrocedere, salendo a quota 25 punti, a +9 dalla penultima piazza, mentre è notte fonda per il Bohemians, alla terza sconfitta consecutiva, che rimane a quota 14, a -4 dalla zona salvezza. Passo molto importante dello Znojmo che, con un secco 4 a 0, batte tra le mura amiche uno disastroso Baumit Jablonec. La squadra di casa è trascinata dal 23enne Vàclav Vašíček, autore di una straordinaria tripletta. Lo Znojmo va in vantaggio dopo soli 57 secondi proprio con il giovane centravanti; il raddoppio arriva al 31’ ed è firmato dall’ivoriano Diarrassouba. Nella ripresa, proprio Vašíček realizza altri due gol, prima al 49’ e poi al 70’, portando il risultato sul rotondo 4 a 0. I padroni di casa salgono a quota 21, guadagnando altri 2 punti sulla zona retrocessione (ora a -5), mentre il Baumit Jablonec resta in una posizione tranquilla di centro classifica, con 25 punti.

RISULTATI DELLA 19° GIORNATA

Slovan Liberec – Zbrojovka Brno 1-0 (64’ Luckassen)
Znojmo – Baumit Jablonec 4-0 ( 1’ Vasicek, 31’ Diarrassouba, 49’ Vasicek, 70’ Vasicek)
Banik Ostrava – Pribram 1-1 (30’ Reznicek, 81’ Sverkos)
Dukla Praga – Vysocina Jihlava 0-3 (51’ Janos, 54’ Harba, 68’Harba)
Slovacko – Bohemians 1905 1-0 (42’ Dosek)
Sigma Olomouc – Mlada Boleslav 1-1 (Stohanzl, Varadi)
Sparta Praga – Viktoria Plzen 1-0 (8’ Prickryl)
Teplice – Slavia Praga 1-0 (86’ Hosek)

CLASSIFICA
Sparta Praga 51
Viktoria Plzen 43
Teplice 34
Slovan Liberec 32
Mlada Boleslav 31
Dukla Praga 30
Baumit Jablonec 25
Slovacko 25
Znojmo 21
Sigma Olomouc 21
Slavia Praga 19
Vysocina Jihlava 19
Pribram 19
Zbrovkoja Brno 18
Banik Ostrava 16
Bohemians 1905 14

(foto tratta da isport.blesk.cz)

About Alessandro De Felice 134 Articoli
Laureato in Mediazione Linguistica, amo viaggiare e il 'football' di ogni angolo del mondo. Laziale fino al midollo, fin da bambino coltivo la passione per il giornalismo di ogni genere, con una particolare preferenza per quello sportivo. Con grande orgoglio, conto diverse collaborazioni online e sulla carta stampata. Grazie a Tuttocalcioestero.it ho scoperto la magia del calcio della Repubblica Ceca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.