Giordania-Uruguay 0-5, rivivi la diretta scritta

Grande ambiente ad Amman, capitale della Giordania, dove i padroni di casa affrontano l’Uruguay nell’andata di uno dei due spareggi “intercontinentali” per conquistare la qualificazione a Brasile 2014. Tabarez deve fare a meno di Muslera e Forlan. Segui con Tce la diretta scritta di Giordania-Uruguay.

Premi f5 per aggiornare
GIORDANIA-URUGUAY 0-5 (22′ Maxi Pereira, 42′ Stuani, 69′ Lodeiro, 77′ Rodriguez. 92′ Cavani)

Tutto facile, anche più del previsto, per l’Uruguay: la “Celeste”, senza nemmeno troppo forzare, ha dominato in Giordania, finendo per schiantare i malcapitati avversari con un rotondo 5-0. Bella prestazione di Stuani, Cavani presente in quattro dei cinque gol realizzati. Bene anche Rodriguez e Lugano. Rimandato, nonostante il gol, Lodeiro, protagonista di una prova in ombra e caratterizzata da parecchi errori in fase di costruzione. Qualificazione in Brasile archiviata, il ritorno a Montevideo – tra una settimana – sarà solo una formalità.

FBL-WC2014-JOR-URU
90’+4 Finale ad Amman: Giordania-Uruguay 0-5
90’+2 GOL DI CAVANI! Non poteva mancare il sigillo di Cavani che mette a segno una gran punizione, lasciando di stucco Shatnawi. Punizione severa per i padroni di casa
90’+1 Punizione dal limite per l‘Uruguay. Quattro minuti di recupero
90′ Bella conclusione di Rodriguez, Shatnawi ancora in angolo
90′ L’ex attaccante dell’Inter conquista un nuovo corner
89′ Ci prova ancora Forlan, Shatnawi mette in angolo
89′ Silva blocca il tiro-cross di Bawab
86′ Proprio Lugano, con un bell’intervento in scivolata, nega la gioia del gol a Ahmad
85′ Lugano resta a terra dolorante dopo lo scontro con Bawab, il centrale si rialza dopo alcuni secondi
84′ Cavani! Che occasione mancata dal Matador che non approfitta del disimpegno sbagliato dalla difesa e calcia alto da buona posizione!
84′ Gli uruguagi, a ragione, adesso trotterellano
82′ Il pubblico comincia a sfollare
81′ Esce Suarez, entra Forlan
80′ Conclusione velleitaria di Al Laham
77′ DILAGA L’URUGUAY!!! E’ Cristian Rodriguez a siglare lo 0-4. Alvaro Pereira si invola sulla sinistra, il cross profondo trova il centrocampista dell’Atletico Madrid tutto solo sul secondo palo. Il “Cebolla” ha tutto il tempo per stoppare di petto e calciare alla perfezione
76′ Sugli sviluppi arriva il cross, pericoloso, di Al Laham. Silva riesce a bloccare senza particolare problemi
76′ Godin regala un nuovo corner ai padroni di casa
75′ Altro calcio d’angolo per gli asiatici, è Lugano – stavolta – a spazzare con un colpo di testa
FBL-WC2014-JOR-URU
73′ Lugano devia in corner il tiro di Al Laham; Arevalo Rios allontana di testa
72′ Giordania chiaramente affossata dalla terza rete degli avversari. Ora i ritmi, se possibile, sono ancora più bassi
70′ Due cambi per Tabarez: fuori proprio Lodeiro e Stuani. Dentro Alvaro Pereira e Gaston Ramirez
69′ TRIS DELL’URUGUAY!!! Suarez serve in profondità Cavani che supera Shatnawi ma si defila troppo. Il Matador, allora, serve l’accorrente Lodeiro che di prima realizza a porta praticamente sguarnita
68′ Imbarazzanti, in alcuni frangenti, gli errori in appoggio dei centrocampisti della Giordania.
67′ Buona azione della Celeste chiusa dall’errore in appoggio di Stuani che poi quasi approfitta di un errore di Khattab: la difesa asiatica riesce a rinviare
65′ Ultimo cambio per i padroni di casa: entra Bani Khaled esce Baniateyah, praticamente nullo in attacco
63′ Corner per la Giordania: spazza di testa Godin
62′ Finalmente l’Uruguay: Shatnawi blocca in presa bassa il tiro-cross di Rodriguez

FBL-WC2014-JOR-URU
59′ Subito ammonito per simulazione il neo-entrato Al Laham che simula, goffamente, un fallo subito da Cavani in area
58′ Entra Al Laham al posto di Al Saify, secondo cambio tra i padroni di casa
57′ Numero di Suarez con un dribbling a rientrare su Adous; l’arbitro non fischia punizione, stavolta il fallo era netto
55′ La Giordania insiste, l’Uruguay – in dieci minuti – praticamente non ha mai passato il centrocampo
53′ Primo cambio per la Giordania: entra Bawab al posto di Zahran
51′ Clamoroso errore di Ibrahim Ahmad!!! Gran pallone in mezzo di Adous, la punta – a tu per tu con Silva – di prima calcia fuori. Era un pallone soltanto da appoggiare in porta
50′ La Giordania sta cercando di dare tutto in quest’inizio ripresa per riaprire partita e discorso qualificazione
48′ Il pubblico applaude per l’ingresso della famiglia reale
47′ Azione insistita, chiusa dalla conclusione schiacciata di Al Saify
46′ Punizione da buona posizione conquistata da Ahmad, fermato da Godin
46′ Parte il secondo tempo. Nessun cambio nelle due formazioni
FBL-WC2014-JOR-URU

Tre occasioni, due reti. L’Uruguay ottimizza gli sforzi durante il primo tempo in Giordania. La Celeste, come sempre, non brilla in fase di costruzione del gioco, affidandosi alle lune dei suoi attaccanti. Cavani in ombra, un filo meglio Suarez; a fare la differenza oggi è l’insospettabile Stuani, migliore dei suoi. Poca cosa la Giordania a cui non bastano né volontà né la spinta del pubblico di Amman. L’Uruguay, anche visto il valore dell’avversario, è con un piede in mezzo in Brasile.

45’+1. Finisce il primo tempo: Giordania-Uruguay 0-2
45′ +1. La conclusione di Cavani si schianta sulla barriera. Un minuto di recupero
44′ Giordania in difficoltà: ammonito Al Murjan per un fallo da dietro su Suarez che si apprestava a calciare dai 20 metri. Punizione pericolosa
42′ RADDOPPIO DELL’URUGUAY!!! Bel pallone dentro di Lodeiro, Al Saify cerca di chiudere con un goffo intervento in scivolata ma non ci riesce. Alle sue spalle spunta Stuani che non perdona da posizione defilata
41′ Fase davvero di scarso contenuto tecnico della partita
39′ E’ insistita, adesso, l’azione offensiva della Giordania. Mancano però qualità e precisione
38′ Ancora Al Saify attivissimo sulla fascia sinistra
37′ Conclusione improbabile, dai 40 metri di Murjan
36′ Zahran prova il numero su Caceres, il difensore della Juve fa buona guardia
35′ Bel disimpegno, col tacco, di Khattab, pressato da Suarez
33′ Corpo a corpo in area di rigore tra Godin e Adous. La punta di casa si lascia cadere, nessun intervento falloso
32′ Batte Adous, Arevalo Rios allontana di testa
32′ Al Saify scatenato sulla sinistra, ci mette una pezza Arevalo Rios. Poi Lodeiro mette in calcio d’angolo

FBL-WC2014-JOR-URU
29′ Incredibile serpentina di Suarez che poi entra in area e cade a terra dopo un intervento di un difensore avversario. La punta protesta vivacemente, le immagini però evidenziano che si è tuffato
27′ Cross sballato di Rodriguez. Lui e Stuani sono per ora i migliori in campo
26′ I padroni di casa sembrano aver accusato il colpo, l’Uruguay potrebbe approfittarne
24′ Subito Giordania in attacco, ma Suarez risponde con un contropiede insidioso
22′ URUGUAY IN VANTAGGIO!!! Numero di Stuani sulla destra, cross per Cavani che di testa prova ad incrociare. Respinta approssamtiva di Shatnawi e tap-in, a porta vuota, di Maxi Pereira!
20′ Bella chiusura di Murjan su Cavani
19′ Stavolta allontana la difesa della Celeste
18′ Sugli sviluppi del corner, tiro cross pericolosissimo di Al Saify, Silva ancora in angolo
17′ La Giordania prova ad allentare la pressione dei sudamericani e conquista un calcio d’angolo grazie a Murjan
16′ Altra palla gol per l’Uruguay: Stuani riceve in corsa da Suarez, la conclusione della punta è respinta da Mustafa
15′ Fallo in attacco dell’ex Reggina, Stuani

FBL-WC2014-JOR-URU
14′ Cebolla Rodriguez particolarmente attivo in questo primo scorcio di gara
11′ Bella chiusura di Lugano che impedisce il contropiede degli asiatici
9′ Primo ammonito per la Giordania: brutto intervento di Alsaify su Arevalo Rios
5′ CLAMOROSA PALLA GOL PER L’URUGUAY: Rodriguez riesce a tenere il pallone in campo e a crossare, Suarez, di controbalzo e solissimo di fronte al portiere avversario, conclude alto
4′ Adous ci prova dalla distanza, Silva para in tuffo
3′ La difesa di casa devia in fallo laterale
2′ L’Uruguay prende subito in mano il gioco, Stuani conquista una buona punizione sulla trequarti
1′ Partiti!!!
FBL-WC2014-JOR-URU
FBL-WC2014-JOR-URU
15.59 Inutile sottolineare che l’Uruguay è stra-favorito in questo scontro. La Celeste gioca per la quarta volta uno spareggio per accedere ai Mondiali. Ma la Giordania ha già dimostrato di poter stupire.
15.58 Risponde l’Uruguay con quest’undici: Silva; Maxi Pereira, Godín, Lugano, Cáceres; A. Ríos, Lodeiro, C. Rodriguez, Stuani; Suárez,  Cavani.
15.58. Formazione della Giordania: Shatnawi; Attim, Mustafa, Oday, Shareef; Baha, Jalil, Saeed, Yusuf; Musab; Hail
15.57. Inni nazionali già eseguiti, le squadre si stanno salutando

About Alfonso Alfano 1757 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.