Newcastle, il caso Cissè si sgonfia: l’attaccante rimarrà

NEWCASTLE CISSE’ – Il caso di Papis Cissè ha fatto molto discutere e ha sollevato spunti di riflessione (per saperne di più leggi il pezzo di Alessio Dell’Anna), ma la situazione sembra in via risolutiva. L’attaccante, musulmano praticante, non intendeva indossare una maglia che avesse come sponsor un agenzia di prestiti, tanto che avrebbe addirittura chiesto la cessione al tecnico Pardew. Il caso ha mobilitato gli altri giocatori musulmani di Premier League ed eminenti esponenti religiosi. Il giocatore avrebbe accettato di indossare la maglia, rientrando così nei ranghi. Alcuni hanno sottolineato come il giocatore del Newcastle sia stato più volte visto giocare al casinò, sollevando dunque dubbi sulla sua effettiva coerenza.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.