Guatemala-Argentina 0-4, tris di Messi: la pulce secondo goleador di sempre della Selección

GUATEMALA ARGENTINA MESSI. Tre mesi, diciamolo pure, da incubo: Leo Messi riesce a chiudere una delle poche stagioni in chiaroscuro della sua carriera con una tripletta in nazionale, a Città del Guatemala. Una sgambata di fine stagione per l’Argentina, che Sabella sta guidando senza troppi affanni alla qualificazione per Brasile 2014. Messi, reduce dalla serie di infortuni muscolari che ne hanno condizionato il finale di “temporada”, dopo le panchine contro Colombia ed Ecuador, è lanciato titolare: il 10 del Barcellona non delude il pubblico locale, accorso in massa per vedere all’opera uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi. E Messi non ha deluso: schierato nel tridente d’attacco con Lavezzi ed Aguero, vivacissimo il pocho, la “pulce” ha siglato tre reti ed ha offerto l’assist ad Augusto Fernandez per il 2-0. Prima del bellissimo cross per il colpo di testa del centrocampista del Celta Vigo, Messi aveva aperto le marcature con un gran sinistro dalla distanza. Prima dell’intervallo arriva la doppietta, su rigore conquistato dopo la solita serpentina in area di rigore; e, nella ripresa, il tap-in che sigillava il punteggio sullo 0-4, prima di lasciare il campo – tra gli applausi – e far posto a Palacio. La tripletta ha un grandissimo valore statistico: Leo Messi diventa il secondo marcatore di sempre nella nazionale argentina, superando Maradona e agguantando Crespo a quota 35 gol: davanti resta solo Batistuta, per ora lontano a 56, ma di questo passo il record dell’ex centravanti della Fiorentina non durerà tantissimo…

About Alfonso Alfano 1753 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.