Jupiler Pro League: il Beerschot è stato messo in liquidazione

Il Beerschot è stato messo in liquidazione con la speranza di salvare la squadra dal fallimento totale: alla ricerca d’un acquirente, la società per partecipare al prossimo campionato di terza divisione deve risanare il proprio debito con la federazione. Se non si riuscisse a trovare un acquirente entro il 31 marzo 2014 ci sarebbero altri problemi per la società visto che verrebbe nuovamente retrocessa per finire in quarta divisione. Quest’anno il Beerschot  ha chiuso il campionato al 15° posto per poi perdere gli spareggi salvezza contro il Cercle Brugge retrocedendo nella seconda divisione, che poi è diventata terza per via dei problemi finanziari della società.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.