Unbelievable Watford, l’ultimo minuto che passerà alla storia!

Chi conosce i playoff di Championship sa già che in questa formula può succedere di tutto e di più, ma questa volta è stato davvero superato il limite. All’ultimo minuto è successo davvero di tutto e di quanto più irrazionale si possa pensare. Andiamo con ordine: all’andata, giocata giovedì scorso, il Leicester ha vinto in casa 1-0 e nei playoff non c’è la regola dei gol in trasferta che valgono doppio, i gol segnati sono quelli e punto. All’ultimo minuto del tempo di recupero, il 96° per intendersi, il Watford è in vantaggio per 2-1 con doppietta del ritrovato Vydra dopo 12 turni di astinenza, ma è appena stato assegnato un rigore al Leicester: col 2-2 il Leicester volerebbe in finale, col 2-1 si andrebbe ai supplementari, ma come detto, succede di tutto e di più.

Sul dischetto va Knockaerts, già decisivo all’andata con l’assist per il colpo di testa vincente di Nugent, in porta c’è il vecchio Almunia: rigore respinto dal portiere spagnolo che si supera anche sulla ribattuta, la palla viene spazzata via e finisce a Forestieri che si invola sulla fascia, la crossa perfettamente per la sponda aerea di Hogg verso l’accorrente Deeney che infila di potenza facendo esplodere il Vicarage Road e tuffandosi letteralmente tra i tifosi ad esultare.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=38X7ho4E07w[/youtube]

Emozioni e passione a non finire, ora non rimane che aspettare la sfidante del Watford per la vittoria dei playoff tra Brighton e Crystal Palace, dopo lo 0-0 del match d’andata.

Incredibile davvero, ma è per partite come queste che la Championship è il campionato più bello del mondo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.