Doppio Zaha e il Crystal Palace vola a Wembley

Sarà il Crystal Palace l’avversaria del Watford nella finale di lunedì 27 pomeriggio a Wembley: una doppietta nel secondo tempo del neo Red Devil Wilfried Zaha permette infatti agli uomini di Holloway di superare il Brighton a casa propria, e a sbloccare la situazione dopo lo 0-0 dell’andata.

La giovane promessa inglese (in foto rincorso da David Lopez) ritrova finalmente la forma giusta, dopo un solo gol negli ultimi tre mesi, ovvero da quando è stato ufficializzato a gennaio il trasferimento al Manchester United per 15 milioni di sterline, probabilmente l’ultimo acquisto firmato Sir Alex Ferguson.

Non solo Zaha decisivo nella vittoria, determinante anche il contributo della difesa dove su tutti si è eretto la bandiera di casa Speroni, uno dei portieri più sottovalutati del Regno Unito, ben protetto dagli esperti Gabbidon e Delaney. e dal lavoro “sporco” dell’ex Cottager Dikgacoi.

E pensare che le Aquile londinesi dovevano fare a meno del bomber principe del campionato Murray, fuori per un problema al ginocchio che potrebbe compromettergli anche la finale di Wembley. Il suo infortunio potrebbe però concedere qualche chance a quella vecchia volpe di Kevin Philips, 40 primavere a luglio, ma elemento davvero temibile nei match che contano. Lo stesso manager delle Eagles, Ian Holloway, ha già dimostrato di saper come si vincono il playoff, come nel 2009 quando con il Blackpool conquistò la Premier League dopo il sesto posto ottenuto nella stagione regolare.

Ed in Championship si sa,l’impossibile è possibile.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=IX5TMR1hh6g[/youtube]

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.