Jupiler Pro League, classifica sempre più corta, si rifanno sotto Club Brugge e Standard; bene il Gent nei play-off Europa League

In vetta alla Jupiler League continua la bagarre per il titolo: il Genk continua il suo periodo negativo pareggiando 0-0 contro il Lokeren, raccoglie così un punto nelle ultime tre partite e continua ad offrire prestazioni non all’altezza. Il super classico tra Club Brugge ed Anderlecht regala come sempre molte emozioni ed a deciderlo è Lestienne con una doppietta; di Bruno il gol che accorcia le distanze prima che nel finale Mbokani fallisca il rigore che sarebbe potuto valere un pareggio d’oro per i bianco-malva. Nel posticipo lo Standard Liegi, dopo la sorprendente sconfitta con il Lokeren della scorsa settimana, batte lo Zulte che già gustava un eventuale +4 sulla seconda e titolo quasi ipotecato.

Lokeren – Genk 0-0
Club Brugge – Anderlecht 2-1
Standard Liegi – Zulte Waregem 1-0

Zulte 40, Anderlecht 39, Standard 38, Club Brugge 37, Genk 36, Lokeren 31

Play-off Europa League

Continua la rincorsa alla possibilità di giocare in Europa League. Nel girone A il Gent chiude i giochi con riserva, in attesa del ricorso del Mons per irregolarità sul referto dell’arbitro sulla sconfitta contro il Kortrijk. I buffalos, comunque, vincono con tranquillità 1-0 proprio contro il Kortrijk con gol di Mboyo; stesso identico risultato per il Mons in trasferta contro il Lierse con gol di Jarju.
Nel gurppo B pareggia ancora lo Charleroi per 0-0 contro il Leuven in un match poco emozionante, nell’altra sfida il Mechelen ne approfitta vincendo 2-0 in casa contro il Waasland-Beveren con i gol di Bateau. Tutto si deciderà la prossima settimana.

Gruppo A
Lierse – Mons 0-1
Gent – Kortrijk 1-0

Gent 13, Mons 9, Kortrijk 5, Lierse 1

Gruppo B
Leuven – Charleroi 0-0
Mechelen – WaaslandBeveren 2-0

Charleroi 7, Leuven 7, Mechelen 7, Waasland-Beveren 5

 

Playoff Salvezza

La lotta salvezza si è finalmente conclusa: la scorsa settimana dopo la vittoria del Cercle Brugge si è evitato di giocare gara 5 che praticamente non avrebbe cambiato le sorti, visto il +3 del Cercle, ma soprattutto la differenza reti già decisa. Il Cercle adesso giocherà altri play-off per rimanere nella massima serie, questa volta contro Mouscron, Westerlo e Sint-Truiden rispettivamente 2°, 3°, 4° nella Tweede klasse, che ha sancito la promozione dell’Oostende, primo a+10 dalla seconda dopo aver dominato l’intero campionato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.