Coppa di Scozia. Hibernian a forza quattro, lo United si aggiudica il derby di Dundee.

Weekend all’insegna dei quarti di finale di Coppa di Scozia, quattro match che hanno visto altrettante vittorie esterne.

Vendetta Celtic Con il campionato in ghiaccio e tempi di saluti in Europa al Celtic rimane l’obiettivo della Coppa di Scozia. Di fronte gli uomini di Lennon hanno il St. Mirren che nell’altra competizione domestica, la coppa di Lega, gli hanno eliminati. Ma questa volta gli hoops non si sono fatti soprendere e grazie ad una signora prestazione battono i buddies 2-1 grazie alle reti di Ledley e Stokes. Inutile il gol del momentaneo 1-1 di Goncalves, il Celtic espugna il St. Mirren Park e si qualifica alle semifinali.

Dundee Derby E’ solo questione di tempo ed il Dundee FC saluterà la Premier, il fanalino di coda del campionato infatti è in una situazione disperata e cercava in coppa le motivazioni necessarie a terminare la stagione. Ma nel derby cittadino lo United non ha avuto alcuna pietà dei cugini e grazie alle reti di Mclean in aperutura e Mackay Steven alla mezz’ora passa il turno. Nulla è servito il gol del momentaneo 1-1 di McAllister, onore comunque ai Dark Blues autori di una prestazione giocata con il cuore ma che non è bastata per superare i rivali.

Hibs e Falkirk ok Completano il quadro delle qualificate il Falkirk, che sconfigge l’Hamilton ( entrambe le squadre sono di First Division), e l’Hibernian che grazie ad alcune macroscopiche disattenzione difensive del Kilmarnock gli rifila quattro gol di cui tre segnati da Griffiths.

St. Mirren – Celtic 1-2

Hamilton – Falkirk 1-2

FC Dundee – Dundee United 1-2

Kilmarnock – Hibernian 2-4

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.