Real Sociedad-Atletico Madrid 1-2, colchoneros ancora a punteggio pieno

REAL SOCIEDAD ATLETICO MADRID. In una delle partite più attese del terzo turno di Liga, grande impresa dell’Atletico Madrid che espugna per il quarto anno consecutivo l’Anoeta e spegne, se possibile, l’entusiasmo della Real Sociedad reduce dalla bellissima qualificazione alla fase a gironi della Champions League.
Ai baschi, comunque, un “aperitivo” di quello che potrà costare l’impegno nella massima competizione continentale. A tratti svuotati gli uomini di Arrasate che, pure, erano partiti bene: al 3′, traversa di Griezmann con un sinistro al volo che tocca terra prima di impennarsi e toccare il legno. E’ un lampo isolato, l’Atletico sale in cattedra e per due volte, con Villa, sfiora il vantaggio: due destri, uno favorito dal clamoroso errore di Inigo Martinez, da posizioni ghiottissime, un palo. “El guaje” si riscatta al 27′: serie di rimpalli vinti e tocco sotto a scavalcare Claudio Bravo, primo gol in campionato.

Ritmi bassini, l’Atletico ne approfitta a inizio ripresa per siglare il raddoppio: splendida azione sull’asse Arda Turan-Villa-Koke, proprio il gioiellino dei colchoneros, in scivolata, va a segno e chiude virtualmente il match.
Proprio l’andamento a senso unico del match distrae in qualche modo la squadra di Simeone che paga il calo di tensione 10 minuti dopo: Granero è bravo a battere a sorpresa una punizione dalla trequarti e a liberare Xabi Prieto, il fantasista fulmina Courtois con una “puntata” che si infila nel sette.
L’Anoeta riprende coraggio ma la Real Sociedad non ne ha, penalizzata soprattutto dalla pessima serata dell’eroe di coppa, Carlitos Vela. L’Atletico controlla senza nemmeno troppi affanni ma nel finale Courtois deve compiere due miracoli su Granero e Ruben pardo. Simeone, dopo tre partite e due dure trasferte come Siviglia e San Sebastian, si ritrova a punteggio pieno.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1744 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.