Liga NOS: il Benfica rimonta il Boavista da 0-3 a 3-3 in una partita pazza. Bene il Porto, si ferma lo Sporting

Diciassettesima giornata di Liga NOS favorevole al Porto che, tornando alla vittoria dopo un mese, si avvicina sensibilmente al Benfica, fermato a sorpresa al Da Luz.

Le Aquile, infatti, si sono complicate da sole le cose in una partita che doveva essere tutt’altro che complicata. Invece, il coraggioso Boavista è partito fortissimo e si è portato in vantaggio con un splendido calcio di punizione al quarto d’ora di Medeiros, con il pallone che prima va a sbattere sulla traversa e poi entra in porta, senza lasciare scampo a Ederson. Cinque minuti dopo è De Lima a raddoppiare clamorosamente con un potente colpo di testa all’angolino, gelando tutto il Da Luz. Il Benfica va completamente sotto shock e, dopo altri cinque minuti, incassa anche il terzo gol: Medeiros riceve il pallone in area galleggiando sulla linea del fuorigioco e con grande altruismo passa a Schembri, che deve solo appoggiare. Al minuto 25 il tabellone del Da Luz segna Benfica 0 Boavista 3! Il Benfica, però, si riprende dallo shock grazie al sostegno dei tifosi e trova il gol che riapre il match al 41′ con il bomber greco Mitroglou, che deve solo appoggiare il rete un bel passaggio rasoterra di Salvio. Nel secondo tempo, il Benfica parte forte ed al 52′ conquista un calcio di rigore perfettamente trasformato da Jonas, bravo a riaprire tutto. Il Da Luz torna, quindi, a ribollire ed al 68′ il Benfica riesce a trovare la parità al 68′ grazie al regalo di Espinho che deposita il pallone nella propria porta, intervenendo in modo maldestro di testa. Il Benfica passerà gli ultimi venti minuti all’assalto della porta bianconera, ma alla fine dovrà accontentarsi di un solo punto. Punto, però, che vale oro, soprattutto per come si era messa la partita dopo venticinque minuti.

Dragoes non si lasciano certo scappare l’occasione di accorciare sui rivali e di ridare nuovo senso al campionato e travolgono 3-0 il Moreirense, disputando una delle migliori partite della stagione. Gli uomini di Espirito Santo, però, faticano a trovare il gol del vantaggio e riescono a sbloccare il match solo al 30′ grazie ad un gran gol di Oliver Torres, lasciato inspiegabilmente solo al limite dell’area. Il primo tempo si chiude in discesa per il Porto che si porta anche sul 2-0 con il gol di André Silva, mentre il Moreirense rimane in dieci per l’espulsione di Geraldes. Nella ripresa, il Porto cala anche il tris con un gran colpo di testa da corner di Marcano e continua a flirtare con il 4-0 che, tuttavia, non arriva. Con questo successo, i Dragoes si portano quindi a -4 dal Benfica e riaccendono un campionato che sembrava già chiuso.

Non riesce ad approfittare dello stop del Benfica, invece, lo Sporting, fermato per 2-2 sul campo dello Chaves. La squadra di Jorge Jesus ha palesato ancora una volta problemi nel gestire tranquillamente il risultato, gettando al vento altri tre punti. Sono proprio i padroni di casa a passare in vantaggio al 5′ grazie al bel colpo di testa di Lopes, bravo a sfruttare l’assist di Perdigao. Lo Sporting prova a reagire, ma i tentativi che ne seguono sono troppo sbilenchi per preoccupare la difesa dello Chaves che difende senza affanno. Il pareggio biancoverde arriva sul finire del primo tempo, grazie al grande fiuto del gol di Bas Dost che schiaccia di testa e batte Ricardo. Il pari cambia psicologicamente la ripresa, con lo Sporting che sfiora più volte il gol del sorpasso. Sorpasso che arriva, incredibilmente, quando lo Sporting rimane in dieci per l’espulsione di Semedo: sessanta secondi dopo, è ancora Dost a toccare leggermente il pallone su assist di André e a metterlo nell’angolino. Lo Chaves non si arrende e trova il gol del definitivo pareggio all’87’ con un bellissimo tiro a giro di Fabio Martins, che va ad insaccarsi sotto la traversa, pietrificando Rui Patricio. 

Pareggio a reti inviolate per il Vitoria Guimaraes sul campo del Feirense, con i bianconeri che non riescono a superare la squadra di Jorge Jesus, rimanendo inchiodati al quinto posto. La partita è molto equilibrata con occasioni da ambo le parti ma, alla fine, il match finisce con un pari giusto per quanto visto in campo.

Terza vittoria consecutiva e sesto posto per il Maritimo che trionfa per 3-1 sul Paços Ferreira in una partita comunque equilibrata, dove i rossoverdi hanno sfruttato ottimamente le palle gol capitategli. I primi dieci minuti dei padroni di casa sono devastanti per il Paços che va sotto di due gol per effetto delle reti di Sousa (colpo di testa a spiazzare Defendi) e di Silva (preciso colpo di testa da corner). La reazione del Paços arriva a metà primo tempo, con una perfetta punizione di Welthon dal limite che non lascia scampo a Charles. Nel secondo tempo il Paços prova a cercare il gol del pareggio, ma è ancora Sousa a chiudere definitivamente il match su calcio di rigore, fissando il risultato sul 3-1.

Anche l’Arouca continua a salire in classifica ed ottiene altri tre punti pesantissimi battendo 2-1 l’Estoril. A decidere la sfida i gol, tutti nel finale, di Adilson (80′) Kuca (93′). Per l’Estoril, inutile il pari di Basso all’88. Vittoria sudate anche per Belenenses Vitoria Setubal, che battono rispettivamente Rio Ave Nacional.

A chiudere il programma della diciassettesima giornata, la vittoria del Braga sul fanalino di coda Tondela. I padroni di casa ci mettono più di un tempo a penetrare nella difesa avversaria, ma al 49′ il portiere Ramos è costretto ad arrendersi a Rui Fonte. Nel finale, lo stesso Rui Fonte sigla la sua doppietta personale che chiude una partita mai in discussione. Grazie a questa vittoria, il Braga si porta a quota 36 punti, scavalcando lo Sporting Lisbona, prendendosi il terzo posto.

Di seguito il riepilogo di tutti i risultati della diciassettesima giornata della Liga NOS

17° GIORNATA – Liga NOS

Venerdì 13 Gennaio

Arouca 2-1 Estoril 80′ Adilson (A), 88′ Basso (E), 90’+3 Kuca (A) (ore 21:30)

Sabato 14 Gennaio

Vitoria Setubal 1-0 Nacional 86′ Venancio (ore 17:00)

Benfica 3-3 Boavista 14′ Medeiros (BO), 20′ De Lima (BO), 25′ Schembri (BO), 41′ Mitroglou (BE), 53′ Jonas (BE, rig.), 68′ Espinho (BE, aut.) (ore 17:00)

Chaves 2-2 Sporting CP 4′ Lopes (C), 41′, 74′ Dost (S), 87′ F. Martins (C) (ore 19:15)

Feirense 0-0 Vitoria Guimaraes (ore 21:30)

Domenica 15 Gennaio

Maritimo 3-1 Paços Ferreira 5′, 68′ Sousa (M), 8′ Silva (M), 25′ Welthon (P) (ore 17:00)

FC Porto 3-0 Moreirense 30′ O. Torres, 42′ A. Silva, 62′ Marcano (ore 19:00)

Belenenses 1-0 Rio Ave 72′ G. Silva (ore 21:15)

Lunedì 16 Gennaio

Braga 2-0 Tondela 49′, 82′ Fonte

CLASSIFICA

Benfica 42 pt

Porto 38 pt

Braga 36 pt

Sporting CP 34 pt

Vitoria Guimaraes 31 pt

Maritimo 26 pt

Chaves e Rio Ave 24 pt

Arouca 23 pt

Vitoria Setubal 22 pt

Boavista 21 pt

Belenenses 20 pt

Paços Ferreria 17 pt

Estoril e Feirense 15 pt

Moreirense 14 pt

Nacional 12 pt

Tondela 10 pt

 

 

 

 

 

 

 

 

About Danilo Servadei 208 Articoli
Studente alla facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista e esperto di cinema giapponese. Amante del calcio e tifosissimo di Juventus, Celta Vigo e Nagoya Grampus.

1 Commento su Liga NOS: il Benfica rimonta il Boavista da 0-3 a 3-3 in una partita pazza. Bene il Porto, si ferma lo Sporting

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.