Copa Sudamericana, semifinale di ritorno: Chapecoense storicamente qualificato!

Arriva la prima sorpresa delle semifinali di Copa Sudamericana 2016, con i brasiliani del Chapecoense che si qualificano storicamente in finale contro il più accreditato San Lorenzo all’Arena Condà di Chapecò. La sorpresa era nell’aria dopo l’1-1 maturato in argentina, ma i brasiliani hanno comunque dovuto soffrire la verve di una compagine molto più accreditata di loro.

IL FILM DELLA PARTITA 

I brasiliani iniziano il match inevitabilmente tirati ed il 4-2-3-1 di mister Caio Junior rischia di andare sotto dopo 19′ minuti su un ottimo inserimento di Mas, terzino dell’albiceleste. Dopodiché sanno reagire e segnano un gol al 26′ con Thiego, annullato per fuorigioco. Nel secondo tempo il San Lorenzo sfiora per due volte la rete, ma prima il palo e poi uno sveglio Danilo evitano guai peggiori ai brasiliani, che sono bravi a riportarsi in avanti ed allontanare dall’area gli argentini. All’ultimo minuto disponibile, su calcio piazzato, l’ex Malaga Angeleri si ritrova il pallone sul destro e calcia di prima intenzione per quello che sarebbe stato il gol qualificazione, ma Danilo risponde presente ancora una volta ed i brasiliani sono storicamente in finale. Ora bisognerà attendere questa notte per sapere chi tra Atletico Nacional e Cerro Porteno sarà l’altra finalista.

 

CHAPECOENSE-SAN LORENZO 0-0

Arena Condà,Chapecò.

CHAPECOENSE(4-2-3-1): Danilo;Caramelo,Neto,Thiego,Dener; Josimar,Gil(dal 82′ Manoel); Thiaguinho(dal 66′ Gomes),Santana,Ananias; Kempes(dal 77′ Rangel). A disp: Follman,Biteco,Maia,Martinuccio. All:Caio Junior.

SAN LORENZO(4-4-2): Torrico; Mas,Caruzzo(dal 83’Diaz), Coloccini,Angeleri; Blanco,Ortigoza,Mussiss(dal 92’Avila), Corujo(dal 46’st Blandi); Cauteruccio,Cerutti. A disp: Navarro,Conechny, Mercier,Merlini. All: Diego Aguirre.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.