Aubameyang, una festa in Italia il motivo dell’esclusione contro lo Sporting

aubameyang

Aubameyang in tribuna: dopo il pomeriggio caldissimo sul fronte mercato – con De Laurentiis che aveva ammesso il forte interesse del Napoli, almeno in passato, per il centravanti – la clamorosa scelta di Tuchel ha lasciato di stucco i tifosi del Borussia Dortmund. L’uomo simbolo dei gialloneri, autore di 10 gol in 13 partite in questa stagione (che si aggiungono ai 39 della scorsa annata), ha così saltato l’importante match di Champions League contro lo Sporting Lisbona. Vinto poi dal BvB 1-0, con la rete di Ramos, e che ha significato anche qualificazione matematica agli ottavi di finale. Tuchel ha così dovuto spiegare, almeno in parte, i motivi dell’esclusione nel dopo-partita: “La decisione è stata presa ieri pomeriggio, è una questione interna e non fornirò ulteriori dettagli. Tornerà in campo in Bundesliga, contro l’Amburgo”.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B018QS63VM”]

Versione fotocopia di quanto poi ha dichiarato il club tramite le parole dell’a.d. Watzke. E allora sono partite incontrollate le voci su Aubameyang: se qualcuno ha subito pensato a un risvolto di mercato (Real e Manchester City, con gli inglesi pronti a mettere sul piatto 50 milioni di sterline), i primi rumors hanno parlato di una punizione per aver usato il suo smartphone durante una riunione tecnica con la squadra. Invece no. Il vero motivo è il ritardo all’allenamento di martedì mattina, dovuto a un viaggio non autorizzato in Italia. L’attaccante del Gabon si è infatti recato a una festa con amici e famiglia all’hotel Villa Borghi, a Varese. Festa che poi si è protratta a lungo, fino a notte inoltrata, provocando poi il ritardo nell’appuntamento mattutino.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1745 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.