Eredivisie: Willem II e Ajax trionfano in casa, il PSV è corsaro ad Arnhem, lo Sparta viene bloccato ad Almelo

ziyech ajax

Willem II-Groningen 2-1

Questa stagione di Eredivisie vede, sino ad ora, il Willem II come fanalino di coda. I Tricolores di certo non stanno attraversando un buon periodo di forma ed è necessario cominciare ad ingranare la marcia per poter evitare un ultimo posto che significa una sola cosa: Eerste Divisie. Sorprendentemente la diretta concorrente di quest’oggi, ovvero il Groningen, si trova nella medesima situazione. La compagine biancoverde non sta affrontando al meglio questa stagione ed una vittoria nel Noord-Brabaant potrebbe risollevare le sorti della compagine di Groninga. La sfida si decide tutta nella seconda frazione di gioco: Haye porta in vantaggio i padroni di casa al 66′. Gli ospiti reagiscono repentinamente: il talentuoso Mahi riporta in parità il match. L’orgoglio del Willem II si fa sentire e Ogbeche centra il bersaglio nel finale di gara. Il match termina 2-1 in favore dei Tricolores ed il Willem II si lascia alle spalle all’ultima posizione.

Heracles Almelo-Sparta Rotterdam 2-2

Lo Sparta Rotterdam, autore di una discreta stagione, è ospite al Polman Stadion di Almelol. I padroni di casa dell’Heracles non riescono a trovare gli automatismi della passata stagione e stanno vivendo un momento di difficoltà. L’affrontare una neopromossa, fra le mura amiche, può rappresentare una vittoria agevole e che potrebbe dar morale alla compagine bianconera. Nella prima frazione di gioco è lo Sparta Rotterdam a portarsi in vantaggio con El Azzouzi, giovane centravanti di scuola Ajax. Nella ripresa Darri, neoentrato, ristabilisce la parità. Lo Sparta Rotterdam trova il nuovo vantaggio con Brogno, il proprio uomo più talentuoso. L’Heracles non demorde e risponde con Kuwas. Il match sembra avviarsi alla parità, ma lo Sparta Rotterdam guadagna un penalty: Verhaar va alla battuta, ma fallisce il bersaglio. La contesa termina 2-2 e lo Sparta Rotterdam si mangia le mani per una vittoria che sembrava a portata di mano per larghe parti della partita.

Vitesse-PSV Eindhoven 0-2

Il Vitesse ospita il PSV Eindhoven per una sfida che si preannuncia molto combattuta: i padroni di casa sono in piena zona Europa League e fra le mura amiche potrebbero spaventare la compagine di Cocu. I Boeren hanno vissuto periodi migliori, in settimana sono usciti dalla KNVB Cup ed il Feijenoord dista una buona manciata di punti in campionato. Inoltre il cammino europeo è stato tutt’altro che soddisfacente. La compagine di Philip Cocu è una squadra di livello e riesce a rispondere con una certa disinvolutra alle critiche. Una doppietta di Gaston Pereiro regala la vittoria al proprio manager, che quest’oggi festeggia quarantasei anni come il proprio ex compagno di nazionale Edwin Van der Sar. L’esterno urguaiano sigla la prima rete nella prima frazione di gioco e la successiva nella ripresa. Una doppia marcatura che spazza le via le critiche da un calciatore che è tutt’altro che costante. Il PSV con questo prezioso 2-0 mette pressione alle dirette concorrenti.

Ajax-Excelsior Rotterdam 1-0

Il discreto Excelsior Rotterdam è ospite all’Amsterdam Arena dell’Ajax. La compagine di Peter Bosz si è rimessa in carreggiata dopo gli iniziali svarioni: il cammino, per ora, sembra volgere al meglio in campionato. Il Feyenoord è sempre avanti, ma non è una chimera. L’Ajax nella sfida odierna fatica, ma nella ripresa un ragazzo arrivato da Enschede risolve il match. Ziyech sigla la rete decisiva su assist del prezioso Dolberg. Nella ripresa un non irreprensibile Schone fallisce un calcio di rigore, ma il risultato non varia. L’Ajax supera 1-0 l’Excelsior e si lancia in seconda posizione. Il Feyenoord è avvisato.

About Edoardo Battaglion 224 Articoli
Sono nato nella provincia di Treviso nel 1993, ma ho origini olandesi. Sono laureato in Filologia Moderna e Medievale, inoltre attualmente risiedo in Polonia. Sin da bambino il calcio ha esercitato un’enorme influenza sulla mia vita ed è una vivida passione che occupa le mie giornate. Il mio cuore batte per la nazionale olandese ed il NAC Breda. Mi divertono molto i gatti parlanti, la cosmogonia e le birre artigianali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.