J-League: il Kawasaki Frontale frontale si riprende la vetta

Il report mensile della J-League, il massimo campionato giapponese giunto alla 14ma giornata vede in testa il Kawasaki Frontale.

Un mese di maggio ad altissimo livello per il Kawasaki, che riguadagna la vetta della classifica (31 punti) nei confronti dell’Urawa Red Diamond. Gli uomini di Kazama Yahiro hanno ottenuto due pareggi e due vittorie in questo mese, l’ultima ai danni dell’Iwata in casa, dopo una difficilissima gara terminata per 1-0 grazie ad un autogol siglato all’88’. Decisivo per il Kawasaki l’attaccante Okubo, nove centri in campionato e protagonista di una doppietta nella vittoria interna contro il Kobe.

Segue il Kashima a un solo punto di distanza, reduce da tre vittoria consecutive, l’ultima per 4-0 ai danni del Kofu. Terza piazza per l’Urawa Red Diamond, reduce dall’eliminazione in Champions, a quota 27, ma con due partite in meno, ha l’opportunità di riagganciare la vetta. Nelle ultime due uscite gli uomini di Petrovic hanno perso terreno, con due pareggi nei confronti di Albirex Niigata e Tofu, entrambi per 0-0.

Continua a metà classifica il percorso dei campioni in carica del Sanfrecce Hiroshima (sesto) e del Gamba Osaka (ottavo). Le due squadre si sono confrontate il 21 di maggio, nel replay della finale dello scorso anno, con il Gamba Osaka che ha ottenuto la rivincita in trasferta prevalendo per 1-3.
Altra grande che segue da distante è il Tokyo FC, ripresosi recentemente grazie alla vittoria interna proprio contro il Gamba Osaka, ma la classifica per la squadra della capitale continua ad essere molto povera, all’undicesimo posto con soli 17 punti.

CLASSIFICA

# Squadra PG V N P R P
1. Kawasaki 14 9 4 1 27:13 31
2. Kashima 14 9 3 2 23:9 30
3. Urawa 12 8 3 1 18:6 27
4. Omiya Ardija 14 7 4 3 16:14 25
5. Kashiwa 14 6 4 4 18:17 22
6. Hiroshima 13 6 3 4 23:14 21
7. Yokohama M. 14 6 3 5 20:15 21
8. G-Osaka 13 6 1 6 14:12 19
9. Iwata 14 5 4 5 18:22 19
10. Kobe 13 5 3 5 20:19 18
11. Tokyo 12 5 2 5 11:13 17
12. Vegalta Sendai 14 5 2 7 16:21 17
13. Nagoya 13 4 2 7 20:24 14
14. Kofu 14 2 6 6 16:26 12
15. Albirex Niigata 14 2 5 7 16:24 11
16. Shonan 14 3 2 9 13:23 11
17. Tosu 13 2 4 7 7:13 10
18. Avispa Fukuoka 13 2 3 8 9:20 9

AFC CHAMPIONS LEAGUE

Niente più squadre giapponesi nella massima competizione continentale. Il Tokyo è stato eliminato dai cinesi dello Shanghai Sipg. Dopo la vittoria per 2-1 in casa grazie alla doppietta di Mizunuma. Al ritorno lo Shanghai ha prevalso solo al 90′ grazie alla rete dell’asso Wu Lei.
Giunge dagli undici metri invece la sconfitta dell’Urawa Red Diamond nei confronti del Seoul.
Un grosso passo indietro per il calcio della J-League, che lo scorso anno era riuscito a portare il Gamba Osaka persino in semifinale.

About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.