Russia – Rostov, favola senza lieto fine. Tragedia Dinamo: è retrocessa

Foto SportExpress

Non c’è stato il lieto fine per il Rostov: sebbene sulla scia di quanto successo al Leicester in Inghilterra tutti sperassero anche nel colpo dei gialloblu, il titolo ha preso un’altra strada. Ai ragazzi di Berdiyev infatti non è bastato il successo per 2-0 di Grozny, contro un Terek già in vacanza, perchè il CSKA ha espugnato per 1-0 (grazie ad un goal di Dzagoev) la Kazan Arena. Rubin che ha fatto soffrire fino all’ultimo i moscoviti, centrando una traversa con Caktas e costringendo, all’85’, Akinfeev ad un doppio miracolo che ha significato tantissimo: in caso di pareggio, infatti, il CSKA sarebbe arrivato dietro al Rostov per via degli scontri diretti.

Per una moscovita che ride, un’altra piange: tragedia sportiva la Dinamo Mosca, che per la prima volta nella sua centenaria storia retrocede in FNL. Sconfitti 3-0 tra le mura amiche dallo Zenit, i biancoblu vengono risucchiati al penultimo posto e scendono insieme al Mordovia (sconfitto 3-0 dalla Lokomotiv). Si salva direttamente l’Ufa (che fino a stamane occupava la quindicesima piazza), che batte 3-1 lo Spartak in casa ed approfitta dei passi falsi di Kuban (perde 2-0 a Ekaterinburg) e Anzhi (0-0 a Samara), spedendo entrambe ai playout. In programma anche Krasnodar – Amkar, finita 1-0, in una gara che poco aveva da dire.

 

Questi i verdetti del campionato:

CSKA Campione e in prima fascia nel girone di CL
Rostov ai preliminari di CL.

Zenit ai gironi di EL.
Krasnodar e Spartak ai preliminari di EL.

Anzhi affronterà ai playoff il Volgar Astrakhan
Kuban affronterà ai playoff il Tom Tomsk.

Dinamo e Mordovia retrocesse.

COPY CODE SNIPPET
About Matteo Mongelli 153 Articoli
Classe '94, piemontese di nascita, tra un esame universitario e l'altro segue il calcio alle temperature più improbabili, dalla Scandinavia alla vecchia terra degli Zar. Russofilo e (a breve) russofono, sogna di diventare direttore sportivo e di vivere a San Pietroburgo. Guai a disturbarlo quando gioca il Krasnodar: potrebbe uccidere.
Contact: Twitter

2 Commenti su Russia – Rostov, favola senza lieto fine. Tragedia Dinamo: è retrocessa

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.